The Flash: la produzione potrebbe iniziare solo nel 2021

Pubblicato il 30 Novembre 2019 alle 09:30

È improbabile che il film The Flash di Ezra Miller inizi le riprese prima del 2021. Miller ha fatto il suo debutto (molto breve) come Barry Allen in Batman V Superman, ma non è diventato un protagonista nell’Universo esteso della DC fino a Justice League. Dopo avrebbe dovuto fare il suo debutto nel suo film da protagonista, con la regia di Rick Famuyiwa, che però presto ha lasciato Warner Bros. a causa di differenze creative.

La decisione di Famuyiwa di dimettersi non è stata l’ultima modifica nella produzione; da allora il progetto è passato nelle mani di John Francis Daley e Jonathan Goldstein e poi di Andy Muschietti, con Christina Hodson (Bumblebee) che lavora alla sceneggiatura. Tuttavia, il film ha riscontrato un altro ostacolo nella pre-produzione.

In un ampio report sullo status quo del DCEU, Variety afferma che è improbabile che il film di Flash inizi le riprese fino al 2021. Il problema non è WB o DC, tuttavia, poiché si dice che gli studi siano ancora saldamente interessati; piuttosto, è Miller il problema in quanto sarà impegnato a girare Animali Fantastici 3 per il prossimo anno.

Anche se con ritardo, tuttavia, c’è una reale volontà di realizzare questo agognato film; e il distacco temporale da Justice League potrebbe anche giovargli…

TAGS

Articoli Correlati

Come anticipato ieri, ad aprile il ritorno di John Romita Jr. corrisponderà ad un nuovo numero #1. La nuova serie di Amazing...

13/01/2022 •

20:31

I primi annunci del 2022 di J-POP Manga hanno rivelato ben otto nuovi titoli che vedremo nel corso della prima metà dell’anno....

13/01/2022 •

13:05

A sorpresa la Marvel ha pubblicato sulla sua app Marvel Unlimited un fumetto online in sette episodi che amplia e dettaglia gli...

13/01/2022 •

11:53