Birds of Prey: le riprese aggiuntive avrebbero migliorato il film

Secondo gli addetti ai lavori, le riprese aggiuntive alzerebbero il livello del film.

0

Aumentano le aspettative verso Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn, uno dei prossimi film dei Worlds of DC tutto al femminile: stando a quanto riportato da Variety infatti, le recenti riprese aggiuntive “migliorano notevolmente il risultato delle proiezioni di prova, con lo studio convinto del successo della pellicola all’arrivo nelle sale a febbraio”.

Il rapporto dichiara anche la classificazione del film come vietato ai minori, nonostante il tono sarà diverso da quello “dark e malinconico” del recente Joker di Todd Phillips; piuttosto, gli addetti ai lavori lo definiscono un’ “umoristica avventura gangster di ragazze vivaci”.

Quando il malvagio narcisista di Gotham, Roman Sionis, e il suo zelante braccio destro, Zsasz, puntano il bersaglio su una ragazza di nome Cass, la città viene sconvolta per cercarla. Le strade di Harley, Cacciatrice, Black Canary e Renee Montoya si incrociano e l’improbabile quartetto non ha altra scelta che allearsi perfronteggiare Roman.

Nel film Warner Bros. Pictures, Margot Robbie ritorna come Harley Quinn, al fianco di Mary Elizabeth Winstead come Cacciatrice; Jurnee Smollett-Bell nel ruolo di Black Canary; Rosie Perez Renee Montoya; Chris Messina nel ruolo di Victor Zsasz; ed Ewan McGregor nel ruolo di Roman Sionis. La debuttante Ella Jay Basco recita nel ruolo di Cassandra “Cass” Cain.

Diretto da Cathy Yan da una sceneggiatura di Christina Hodson, il film è basato su personaggi  DC Comics. La Robbie ha anche prodotto il film, insieme a Bryan Unkeless e Sue Kroll. I produttori esecutivi della pellicola sono Walter Hamada, Galen Vaisman, Geoff Johns, Hans Ritter e David Ayer.

L’uscita del film è prevista nelle sale USA per il 7 febbraio.

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST