DC: James Tynion IV parla del suo Batman

Pubblicato il 24 Novembre 2019 alle 13:00

James Tynion IV ha parlato del futuro di Batman invitando i lettori a iscriversi alla sua nuova newsletter.

Ecco la sua dichiarazione di intenti:

“Batman è un fumetto di supereroi horror d’azione.

Verso il 2020, QUELLO è il nostro vero Nord assoluto. Ogni pagina di ogni numero dovrebbe sembrare un fumetto di supereroi horror d’azione. I mostri dovrebbero essere mortali e spaventosi e Batman dovrebbe sentirsi spaventoso in sé e per sé. I cattivi di Gotham lo temono e lui prenderà quella paura e la maneggerà come un’arma per riportare la sua città sotto controllo. Batman non si presenta solo alla luce del giorno per spaventare i suoi cattivi, usa trucchi e ombre e la modulazione vocale per far sembrare che possa essere ovunque nello stesso momento“.

La cosa spaventosa con Batman, anche per i cattivi che lo hanno combattuto più e più volte nel corso dei decenni, è che sanno che sotto la sua tuta è solo un uomo. Ma sembra comunque impossibile. Spari una dozzina di colpi penetranti nel suo busto, ma sai comunque mentre corri giù per le scale verso la tua macchina per la fuga che lui sarà lì, davanti a te. E ti farà del male.

Lo temono perché non riescono in alcun modo a capire come lo fa, il che gli dà quell’aria soprannaturale. Per i cattivi, Batman è come Michael Myers. Continua ad alzarsi quando non dovrebbe essere più possibile alzarsi. Come puoi vincere contro di lui? Dovresti essere pazzo per provarci“.

Alfred è ancora morto…

Anche Bruce Wayne è una figura delle ombre. È un industriale miliardario, ma è strano e un po’ solitario. Le ultime tracce del suo stile più conservatore sarebbero dovute andare fuori dalla finestra con la morte di Alfred Pennyworth. Alfred preparava i vestiti per Bruce. Con lui, si sarebbe vestito un po’ di più come suo padre. Senza Alfred, Bruce è pura praticità. Si veste di NERO“.

… e così anche il “Playboy” Bruce Wayne:

Con Selina sottobraccio, il “Playboy” Bruce è morto. Ogni minuto di veglia è dedicato alla ricostruzione di Gotham City, sia come Bruce Wayne che come Batman. Ha il controllo di ogni stanza in cui entra e la gente è un po’ spaventata da lui.

È una delle persone più ricche del mondo e ha subito così tante perdite. Ma è chiaro che sta cercando di migliorare la città. La gente lo ammira, perché la maggior parte delle persone nei suoi panni avrebbe lasciato Gotham molto tempo fa“.

E renderà Gotham City di nuovo grande:

Ha appena affrontato un enorme fallimento nell’ultimo anno di storia. Ha perso la sua città e ha perso la strada… Ma ora che è tornato, ha un’intensità quasi maniacale. Sta per aggiustare le cose. Ce la farà in modo che nessuno come Bane potrà mai fare di nuovo questo alla città“.

La nuova era dei fumetti di Batman inizia a gennaio.

BATMAN # 86
NOV190411
(W) James TynionIV (A) Danny Miki (A / CA) Tony S. Daniel

È un nuovo giorno a Gotham City, ma non è lo stesso vecchio Batman. Con Bane sconfitto e uno dei suoi alleati di vecchia data scomparso, Batman deve iniziare a raccogliere i pezzi e migliorare la sua strategia. Batman ha un nuovo piano per Gotham City, ma non è l’unico. Anche Deathstroke è tornato, con un misterioso nuovo contratto che potrebbe cambiare tutto.

A partire da un capitolo completamente nuovo nella vita del Cavaliere Oscuro, l’epico team artistico di Tony S. Daniel e Danny Miki si unisce allo scrittore della nuova serie James Tynion IV!
Data di uscita: 08 gennaio 2020
Prezzo consigliato: $3,99

Articoli Correlati

Mentre Hawkeye è disponibile su Disney+, anche su Fortnite arrivano Clint Barton e Kate Bishop, ovvero i protagonisti...

18/01/2022 •

20:09

Al San Diego Comic-Con del 2019, i Marvel Studios hanno annunciato il Film Doctor Strange In The Multiverse Of Madness,...

18/01/2022 •

19:53

Dopo una lunghissima e trepidante attesa, finalmente il 15 Dicembre scorso in Italia ha debuttato Spider-Man: No Way Home,...

18/01/2022 •

19:11