Panini: ‘rivolta web’ per l’aumento dei prezzi sui comics Marvel

La casa editrice non ha ancora rotto il silenzio sulla questione, ed i lettori continuano a protestare sui social.

0

Come un fulmine a ciel sereno la pubblicazione del catalogo Anteprima ha fatto insorgere tutti gli appassionati di fumetti Marvel. L‘aumento dei prezzi di diversi albi spillati della Casa delle Idee pubblicati dalla Panini Comics ha sollevato un cumulo di polemiche e lamentele negli appassionati, e non solo.

Secondo quanto segnalato su Anteprima gli albi da 24 pagine passerebbero da 2,00 a 3,00 euro, mentre quelli da 48 pagine da 3,50 a 5,00 euro. Anche alcuni albi da 72 pagine dovrebbero subire un aumento, o quantomeno questo è quanto accadrà per Absolute Carnage 1, che sarà proposto al prezzo di 6,90 euro, rispetto ai 3,90 euro di Amazing Spider-Man 27, ed ai 4,20 euro degli Incredibili X-Men 9.

I lettori appassionati stanno continuando a contattare la casa editrice sulle pagine social della Panini, la quale ancora non si è espressa ufficialmente. E, nel frattempo, sempre sui social, si legge un po’ di tutto: ci sono lettori che si dicono costretti a dover tagliare il numero di spillati da acquistare, ed altri che addirittura propongono uno sciopero dell’acquisto di fumetti Panini.

Questi sono solo alcuni dei commenti presenti sotto i post della pagina Facebook di Panini Marvel Italia: “Per favore, diteci qualcosa riguardo l’aumento dei prezzi altrimenti sarà inutile cercare di discutere delle vostre nuove uscite. Non potete ignorare questa lecita richiesta dei vostri lettori”. E ancora:”Ci state prendendo per sfinimento? Guardate che finché non arriva una spiegazione qui si va avanti a commentare sugli aumenti”.

Insomma, la situazione non è affatto tranquilla, e sono in molti i lettori e gli appassionati che continuano a lamentare una mancanza di comunicazione da parte della Panini, cosa che sta creando ulteriore irritazione.

Anche noi di MangaForever abbiamo provato a interpellare il team dei responsabili Panini che si occupano dei fumetti Marvel, ma tutt’ora non abbiamo ricevuto risposta. E c’è da segnalare anche il fatto che pure tra gli addetti ai lavori la situazione sta destando perplessità. Alcuni autori si sono infatti espressi sui social, non citando direttamente la Panini ma facendo intuire il riferimento alla casa editrice, facendo notare la mancanza di comunicazione e l’aumento improvviso del prezzo, con una sproporzione rilevante tra gli albi che escono attualmente e quelli che arriveranno a partire da gennaio in edicola e fumetteria.

Insomma, con una situazione che ha generato rabbia, tensione e sconforto, e che sembra tutt’altro che pronta a tranquillizzarsi c’è da augurarsi che qualche voce dalla Panini provi, appena possibile, a fare chiarezza, e a rivolgersi a tutti i lettori colti di sorpresa da questi clamorosi aumenti.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui