Batman: Dannato, a Lee Bermejo non è piaciuta l’edizione italiana

Pubblicato il 21 Novembre 2019 alle 15:30

RW Lion detiene ormai da anni i diritti di pubblicazione in Italia dei fumetti DC Comics e, dunque, è stata anche la casa editrice di Batman: Dannato, per l’etichetta DC Black Label.

L’edizione italiana però non è piaciuta (per usare un eufemismo) all’artista Lee Bermejo, che l’ha aspramente criticata tramite una storia su Instagram:”Come sempre, l’edizione italiana di DANNATO è la peggiore. Stampata più piccola della dimensione originale, brutto design e in aggiunta vecchie copertine che non trovano spazio nell’opera. Ma che ca**o”.

Nella storia successiva, l’autore poi continua: “Dopo 20 anni di lavoro tra i professionisti e 16 vissuti in Italia, non riescono ancora a scrivere bene il mio nome. Non ho mai visto un tale livello d’incompetenza in un editore”.

Il commento potrebbe essere ignorato, o passare come un “capriccio d’autore” (solamente il primo, in questo caso, ovviamente…), ma una posizione così netta dovrebbe far riflettere gli addetti ai lavori sull’idea che hanno all’estero del mercato dei fumetti nostrano.

Brian Azzarello e Lee Bermejo tornano a lavorare sul Cavaliere Oscuro con un’opera che è già entrata nella storia dei comics americani! Una storia horror e sovrannaturale che inizia con… il Joker morto! Ma chi è stato? Batman?

Qualche oscura forza che si nasconde a Gotham? Il Cavaliere Oscuro non riesce a ricordare cosa sia successo e, più cerca di far chiarezza, più dubita di quello che la sua mente gli fa vedere. L’unico che può aiutarlo è John Constantine!

La strana coppia penetra nel sottobosco criminale di Gotham in una corsa contro il tempo per scoprire la verità su chi abbia ucciso il peggior nemico di Batman! Arriva in volume unico, la prima nuova storia della DC Black Label!

Il dinamico duo Azzarello – Bermejo torna per rappresentare una delle storie di Batman più anticonvenzionali degli ultimi anni. Lo stile di narrazione neo-noir di Brian Azzarello è perfettamente completato dalle tavole al limite del fotorealismo pittorico di Lee Bermejo.

Articoli Correlati

Miles Morales: Spider-Man è la serie regolare dedicata al secondo Arrampicamuri Marvel, lanciata sull’onda del successo del...

14/05/2022 •

18:30

Tra le tante ricorrenze che si festeggiano in Marvel quest’anno c’è anche il 50° anniversario di Ghost Rider. Creato da...

14/05/2022 •

16:31

Una nuova saga è all’orizzonte per Venom, intitolata Venomworld, in cui farà il suo esordio il nuovo Sleeper Agent, il...

14/05/2022 •

15:00