USA: due professori producevano droga all’Università

Proprio come in Breaking Bad.

0

Le autorità dell’Arkansas hanno accusato due professori di chimica di produzione di metanfetamina.

I due, che rispondono ai nomi di Terry D. Bateman e Bradley A. Rowland, sono professori associati di chimica alla Henderson State University, una scuola di circa 3.500 studenti ad Arkadelphia, a circa 70 miglia a sud-ovest da Little Rock.

I professori sono andati in congedo amministrativo dall’11 ottobre, ha affermato Tina V Hall dell’Università. Hall ha affermato anche che il Reynolds Science Center della scuola era stato chiuso l’8 ottobre a causa di “un odore chimico non meglio identificato”.

I test effettuati successivamente hanno rivelato un’elevata presenza di benzilcloruro in un laboratorio, sostanza che viene utilizzata per produrre alcuni coloranti e prodotti farmaceutici, secondo la US Environmental Protection Agency:

“Il benzilcloruro è una sostanza chimica economica e versatile che viene utilizzata per produrre molti altri farmaci”, ha affermato Eric E Simanek, professore di chimica alla Texas Christian University.

Stephen J. Madison della facoltà di chimica della Quinnipiac University di Hamden, nel Connecticut, ha affermato che il benzilcloruro potrebbe essere usato per aiutare a produrre metanfetamina.

Inutile dire che gli arresti hanno richiamato alla mente la popolarissima serie Breaking Bad, che vedeva protagonista Walter White, un insegnante di chimica delle superiori interpretato da Bryan Cranston che diventa un signore della droga di Albuquerque, New Mexico.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui