Wonder Woman e Captain Marvel: per Elizabeth Banks il successo non è stato “femminista”

La regista di Charlie's Angels commenta il successo di Wonder Woman e Captain Marvel, non definendolo però "femminista".

0

In una recente intervista con Herald Sun, la regista di Charlie’s Angels (reboot dello storico franchise tutto al femminile) Elizabeth Banks ha parlato del grande successo avuto da Wonder Woman e Captain Marvel, non definendolo però “femminista” come in molti hanno pensano.

“Guarda,questi due sono stati film che dovevano fare soldi, dei grandi franchise e se fossero stati dei flop si sarebbe parlato di un pregiudizio perché le protagoniste sono donne” spiega la regista

“Anche se sono film con donne protagoniste, fanno parte di un genere che è tendenzialmente maschilista quindi si, Wonder Woman è stata la protagonista del suo film, ma inserita in un contesto prettamente maschile come quello della Justice League.

Io sono felicissima comunque che queste donne abbiano avuto un grande successo al Box Office, abbiamo bisogno di voci femminili che riescono a incassare, perché ormai il potere è nei soldi. Credo che alle donne  sia concesso di avere un proprio franchise d’azione ogni 17 anni, sono contenta di poterci lavorare”.

Elizabeth Banks dirige la nuova squadra delle Charlie’s Angels. Kristen Stewart, Naomi Scott e Ella Balinska lavorano per il misterioso Charles Townsend.

Le Charlie’s Angels hanno sempre messo a disposizione le loro abilità di investigazione e di security e ora l’agenzia Townsend si sta espandendo a livello internazionale con le donne più intelligenti, coraggiose e addestrate di tutto il pianeta: varie squadre di ‘Angeli’, guidate ciascuna da un Bosley, si fanno carico dei più difficili lavori in tutto il mondo.

Quando un giovane ingegnere vuota il sacco su una pericolosa tecnologia, gli ‘Angeli’ entrano in azione mettendo a rischio le loro vite per la salvezza di tutti.

Charlie’s Angels è diretto da Elizabeth Banks e vede nel cast Kristen Stewart (Sabina), Naomi Scott (Elena), Ella Balinska (Jane), Noah Centineo (Langston), Elizabeth Banks (Bosley), Djimon Hounsou (Bosley), Patrick Stewart (Bosley) ) e Sam Claflin. L’uscita del film è prevista nelle sale italiane per il prossimo 9 gennaio.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui