Amazon ha chiaramente grandi aspettative per il suo imminente adattamento della serie di romanzi fantasy dell’acclamato J.R.R. Tolkien Il Signore degli Anelli, poiché ha dato il via libera a una seconda stagione per la serie prima ancora che fosse presentata per la prima volta al servizio di streaming.

I dettagli che riguardano la maggior parte del cast della serie sono stati tenuti segreti, ma saranno presenti Joseph Mawle (Il Trono di Spade), Maxim Baldry (Years and Years), Will Poulter (Midsommar) e Markella Kavenagh.

Dopo le riprese dei primi due episodi della prima stagione, che sono diretti da J.A. Bayona (Jurassic World: Il regno distrutto), la serie andrà in pausa di 4-5 mesi per fare in modo che gli autori della serie possano mettersi al lavoro sulla seconda stagione e per valutare le riprese per vedere cosa potrebbe essere necessario cambiare o migliorare.

Amazon ha acquisito i diritti TV globali per la serie fantasy a novembre 2017, il che include un impegno pluriennale per la serie LOTR insieme a una potenziale serie spin-off, anche se le fonti riportano che il servizio di streaming deve ancora dare il via libera per ogni stagione successiva.

Ambientato nella Terra di Mezzo, l’adattamento televisivo esplorerà nuove trame precedenti al romanzo di J.R.R. Tolkien La compagnia dell’anello. Ulteriori dettagli sulla trama della serie non sono ancora noti. La produzione inizierà nel 2020 e la serie sarà girata in Nuova Zelanda, la stessa location del franchise cinematografico.

La serie Il Signore degli Anelli è prodotta da Amazon Studios in collaborazione con Tolkien Estate and Trust, HarperCollins e New Line Cinema. Si prevede che debutterà nel 2021.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui