La puntata più recente dell’anime di One Piece andata in onda ieri in Giappone è una delle più belle, toccanti e drammatiche della Saga di Wano fino a questo momento e grazie ad essa possiamo conoscere un po’ meglio la verità su quanto accaduto realmente nel Paese di Wa 20 anni prima degli eventi narrati.

Guardando la puntata capirete inoltre come mai Kaido e Orochi si prodighino così tanto per infangare il buon nome di Oden e di tutta la sua famiglia.

GUERRA E PACE

Oden è sempre stato una persona dal temperamento decisamente irruente fin da quando era giovane, e il piccolo Paese di cui era originario gli stava spesso stretto. Tuttavia, aveva anche un cuore grande e generoso e si è sempre prodigato moltissimo per migliorare le condizioni di vita dei suoi connazionali con ogni mezzo a sua disposizione.

Lottando contro ingiustizie e discriminazioni, era riuscito a convincere perfino i malviventi di Wano a riconvertirsi a una vita retta e dedita al lavoro per la comunità tutta: aveva messo in comunicazione fra di loro diversi piccoli villaggi e messo a loro disposizione la piantagione paradisiaca che ora, invece, è appannaggio unicamente della nobiltà di Wano, che affama il resto della popolazione da ormai 20 anni…

Grazie alle sue imprese, era anche riuscito a divenire Daimyo, e pensate che è riuscito a raggiungere tutti questi risultati e tanti altri quando aveva solo 20 anni; proprio per questo, divenne il leggendario samurai ammirato perfino da pirati del calibro di Barbabianca e Gol D. Roger. Ma tutto queste ebbe tragicamente fine con l’arrivo di Orochi e Kaido delle 100 Bestie, i quali unirono le forze per sopraffarlo e, non paghi, riscrissero la storia del Paese di Wano per dipingere Oden e la sua famiglia come criminali uccisi in nome della giustizia.

Simili dinamiche ricordano da vicino quanto accadde ad esempio a Dressrosa, e questa situazione sembrava senza via di uscita. Per fortuna, la moglie di Oden, Toki, riuscì a trovare un modo per cercare di contrastare questa disfatta così lacerante…

RITORNO AL FUTURO

Grazie al viaggio nel tempo, come sappiamo alcuni dei seguaci di Oden e suo figlio sono giunti fino ai giorni nostri: in questo modo, non soltanto le loro vite sono state salvate, ma è stata anche concessa loro una seconda possibilità per cercare di sconfiggere Orochi e Kaido una volta per tutta.

Così, una volta giunti nel Paese di Wa del presente questi indomiti guerrieri sono andati in giro per cercare di capire cosa fosse cambiato, rimanendone atterriti: ora, ci sono ovunque fabbriche che inquinano aria e acqua, e le persone vivono in condizioni di miseria inenarrabili.

Questa visione ha sconvolto gli abitanti di Wa provenienti dal passato, e il racconto drammatico di questi avvenimenti ha colpito moltissimo anche Mugiwara e i suoi: anche alla luce di queste scoperte incredibili, Luffy è sempre più convinto che sia assolutamente necessario sconfiggere Orochi e Kaido per riportare la pace nel Paese di Wa.

ANTICIPAZIONI

Samurai, ninja e pirati uniranno ben presto le forze per sferrare un attacco a Kaido. Naturalmente, il piano per rovesciare il regime dittatoriale attuale dovrà essere segretissimo, e scopriremo un po’ più nel dettaglio di cosa si tratta nel prossimo episodio di One Piece, dal titolo Sconfiggere uno dei Quattro Imperatori – Comincia l’operazione “Raid Segreto”. Kaizoku ou ni ore wa naru!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui