Anche la puntata più recente di Fire Force risulta suddivisa in tre parti: nella prima, che funge da introduzione, si prosegue nella narrazione della mitologia fittizia su cui si basa l’anime, nella seconda c’è invece il corpo della puntata in sé e subito dopo la sigla di coda dell’anime potrete gustarvi un simpatico e divertente siparietto.

Detto questo, la situazione nell’officina in perfetto stile steampunk di Vulcan non è certo delle più rosee: dopo il tradimento di quella che credeva essere una sua cara amica, questo fabbro dalle incredibili capacità si ritrova anche ad avere a che fare con Giovanni, il Capitano della Terza Brigata della Fire Force che si è scoperto essere invece un traditore al soldo del Profeta, coadiuvato nella sua rappresaglia da altri suoi seguaci.

Come se non bastasse, Shinra è caduto in una trappola di Giovanni e Arthur è caduto vittima della sua stessa cavalleria. Probabilmente, se non dovessero arrivare rinforzi la situazione rischierebbe di precipitare ulteriormente, anche perché stanno per giungere sul posto un paio di individui decisamente pericolosi, entrambi legati in qualche modo al nostro Shinra…

THIS IS OUR HOME

Giovanni e Vulcan sono entrambi individui dal carattere molto forte, e nessuno dei due ha intenzione di arrendersi all’altro: mentre infatti uno è alla spasmodica ricerca della chiave di Amaterasu per motivi che restano ancora avvolti nel mistero (sappiamo di certo, però, che questa ricerca deve essere in qualche modo legata a una richiesta del Profeta), l’altro non vuole certo dargliela vinta così facilmente.

Le scene di combattimento che seguono sono davvero esaltanti e molto dinamiche, e nonostante la situazione non sia divertente in sé l’anime mantiene comunque sempre un certo spirito ironico, che a tratti contribuisce a spezzare la tensione.

Non ho intenzione, come sempre, di addentrarmi troppo nella trama della puntata, ma sappiate che vedrete un paio di cosette davvero inaspettate.

Per sua fortuna, Vulcan non è solo nella sua lotta per difendere la propria casa, anche se adesso si è sfaldato davanti ai suoi occhi increduli il piccolo nucleo familiare che era riuscito a ricreare e con il quale stava vivendo una vita tutto sommato tranquilla, nonostante il fatto che Giovanni gli stesse mettendo i bastoni fra le ruote.

COME WITH ME

Le circostanze che hanno portato Vulcan a correre dei seri pericoli si stanno comunque risolvendo, in modi che naturalmente non vi svelerò, per cui adesso resta soltanto da capire cosa desidererà fare questo talentuosissimo fabbro: vorrà tornare alla propria vita o sceglierà di divenire il geniere dell’Ottava Brigata, alleandosi così con la Fire Force e dunque venendo meno ai divieti di suo padre e di suo nonno deceduti?

Qualunque cosa deciderà di fare il ragazzo, potrà comunque contare non solo sull’Ottava Brigata, ma anche su Shinra, che ha tutte le intenzioni di aiutarlo a realizzare il suo sogno e di salvare suo fratello minore Sho, ormai nelle mani del Profeta chissà da quanto tempo…

Nel complesso, quindi, la puntata è ricca sia di scene di azione che di dettagli su una trama che prende sempre più corpo e che stuzzica la curiosità degli spettatori.

L’anime di Fire Force è distribuito in maniera del tutto legale e GRATUITA qui da noi in Italia tramite il canale Youtube ufficiale di Yamato Animation. Vi ricordo infine che la serie sarà composta da un totale di 24 episodi e che gli stessi saranno disponibili ogni venerdì a partire dalle 19:25.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui