Samuel Stern: tantissime pagine della nuova serie Bugs Comics

0

Bugs Comics ha diffuso una corposa anteprima di Samuel Stern 1 – Il Nuovo Incubo, la nuova serie mensile in uscita il prossimo 29 novembre – formato 16×21, 96 pagine, 3.50 €.

L’albo è scritto da Massimiliano Filadoro e Gianmarco Fumasoli con disegni di Luigi Formisano. Le illustrazioni di copertina sono opera di Maurizio Di Vincenzo, autore conosciuto per il suo lavoro per Dylan Dog. Il layout e le matite sono realizzate da Valerio Piccioni e la colorazione è di Emiliano Tanzillo. La grafica è curata dal veterano Paolo Altibrandi.

Samuel è un libraio specializzato in testi molto particolari; ha un fiuto che lo caccia sempre nei guai e gli fa passare le giornate a rincorrere i fantasmi dell’Edimburgo sotterranea; si scontra con mostri più o meno materiali e, soprattutto, conosce una via d’accesso particolare all’Ombra delle persone, quell’angolo dell’animo umano capace di generare Demoni.

Stern “parla con i demoni”. E questa attitudine lo rende piuttosto cinico. Una propensione che viene, però, bilanciata da un atteggiamento ironico.
 E’, di fatto, una sorta di demonologo.
 Avverte la presenza di infestazioni demoniache o di luoghi od oggetti che hanno avuto a che fare con un demone. Comunicando con i demoni ne riesce a comprendere scopi e desideri. E in questo ‘dialogo’ cerca di individuare l’ossessione originaria, la forza che ha creato l’Ombra dalla quale ha preso forma il Demone stesso.
 Più che un esorcismo, quella di Stern è una sorta di investigazione: non può confrontarsi con il Demone se non conosce la storia del posseduto. Solo così arriva a comprendere il momento in cui l’Ombra lo ha generato.

Samuel è un “demonologo”, ma non è un esorcista nell’accezione classica del termine. Quel ruolo, spesso, spetta a padre Duncan e alla sua fede. Nel corso delle storie, sarà anche la sua professione di esperto di libri antichi a innescarne il coinvolgimento. Nell’affrontare casi soprannaturali e nello specifico demoniaci Stern è mosso da una motivazione personale che va al di là di quella del “buon samaritano” o della curiosità scientifica. In lui vive un’ossessione sotterranea, non esibita, ma sempre presente che forse nasce da un episodio del suo passato, la morte della moglie.

Oltre alla corposa anteprima del primo albo, Bugs Comics ha diffuso anche alcune tavole dei numeri successivi.

Prima tavola di luca lamberti, tratta da samuel stern n°2, “il mausoleo nero”.
testi di gianmarco fumasoli e massimiliano filadoro.
disegni di luca lamberti
Seconda tavola di marco perugini, tratta da samuel stern n°3, “legione”
testi di gianmarco fumasoli e massimiliano filadoro, disegni di marco perugini.
Terza tavola di ludovica ceregatti, tratta da samuel stern n°4, “l’isola dei perduti”.
testi di gianmarco fumasoli e massimiliano filadoro, disegni di ludovica ceregatti.
Quarta tavola di luca colandrea, tratta da samuel stern n°5, “la fine della coscienza”.
testi di gianmarco fumasoli e massimiliano filadoro,
disegni di luca colandrea.
Quinta tavola di riccardo randazzo, tratta da samuel stern n°6, “valery”.
testi di luca blengino, disegni di riccardo randazzo.
Sesta tavola di paolo antiga, tratta da samuel stern n°7, “l’agenzia”.
testi di gianmarco fumasoli e massimiliano filadoro, disegni di paolo antiga.

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui