Star Wars: per Bob Iger ci vogliono meno film

Il CEO ha espresso la sua opinione su Star Wars.

0

Il CEO Disney Bob Iger è fermamente convinto del suo approccio “less is more” per Star Wars. Dopo che la Disney ha acquistato la Lucasfilm, fondata da George Lucas, per $ 4,05 miliardi nel 2012, lo studio ha ripreso la saga degli Skywalker, unendo ad essa lo spin-off Rogue One: A Star Wars Story e Han Solo: A Star Wars Story. Quando Solo terminò con l’incasso al botteghino più basso di qualsiasi film di Star Wars Iger dichiarò un rallentamento nelle uscite dei film dopo Star Wars: The Rise of Skywalker di Abrams.

“Ho detto pubblicamente che penso che abbiamo realizzato e pubblicato troppi film di Star Wars in un breve periodo di tempo”, ha detto Iger a BBC Radio quando ha promosso il suo libro di memorie The Ride of a Lifetime, “Non ho detto che fossero deludenti in alcun modo. Non ho detto di essere deluso dalle loro prestazioni. Penso solo che ci sia qualcosa di così speciale in un film di Star Wars, e less is more”.

A settembre 2018, dopo la prestazione di Solo al botteghino estivo, Iger aveva già ammesso che la produzione di film di Star Wars era “un po’ troppo, troppo veloce”.

“Ho preso la decisione sui tempi e, guardando indietro, penso che l’errore che ho fatto – mi prendo la colpa – sia stato di essere stato un po’ troppo, troppo veloce. Potete aspettarvi un po’ di rallentamento, ma ciò non significa che non faremo film “, aveva detto Iger a The Hollywood Reporter.

Da allora Benioff e Weiss hanno abbandonato il loro accordo con Lucasfilm a favore di Netflix. Secondo quanto riferito, la trilogia avrebbe indagato le origini degli Jedi. Kathleen Kennedy, presidente di Lucasfilm, spera ancora comunque di coinvolgere il duo de Il Trono di Spade “quando saranno in grado di… concentrarsi su Star Wars”.

Tuttavia i progetti legati a Star Wars non mancano: su Disney+ ci attendono The Mandalorian, creato da Jon Favreau, la prima serie di Star Wars, il prequel di Rogue One incentrato su Cassian Andor (Diego Luna) e un seguito della trilogia prequel di Star Wars incentrato su Obi-Wan Kenobi (con il ritorno Ewan McGregor).

Lucasfilm ha anche ingaggiato il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, per un suo film indipendente di Star Wars. Insomma, non resteremo senza Star Wars.

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST