Composti da giudici imparziali, professionisti del settore in grado di valutare la reale qualità di un’opera, sono molti i concorsi che nel paese del Sol Levante puntano a decretare il migliore manga dell’annata.

Tra importanti premi dalla storia più che decennale ad altri più giovani, l’obiettivo è sempre lo stesso: analizzare i migliori manga usciti o conclusi e scovare la perla nascosta.

I principali concorsi del 2019 sono ormai conclusi, ecco quali sono i titoli che, secondo il gusto degli amici giapponesi, sono da tenere d’occhio in quanto vincitori dei rispettivi concorsi e categorie a cui hanno partecipato.

4Premio Kodansha

Premio Kodansha
telegram_promo_mangaforever_3

Come lascia intuire il nome, il premio Kodansha è stato istituito come riconoscimento per quei manga sponsorizzata dall’omonima casa editrice. Divisa per settori le 4 categorie manga del concorso sono: Kodomo (per bambini), Shonen, Shojo e generale.

Nell’edizione del 2019 vincitori a parimerito della categoria Shonen sono stati i manga di Yoshitoki Oima con il suo Fumetsu no anata e The quintessential quintuples di Negi Haruba.

La categoria Shojo viene vinta da Perfect World di Rie Aruga mentre si porta a casa la categoria miglior manga generale la serie Kinou nani tabeta? di Fumi Yoshinaga.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui