Il debito di Netflix sembra destinato ad aumentare: già da lugli,  la piattaforma streaming ha registrato una sostanziale perdita di abbonamenti, per un valore totale di $ 17 miliardi, nonché una discesa di 10 punti delle azioni in borsa, facendo sparire tutto il guadagno accumulato precedentemente (pari al 46 %).

Un nuovo report della CNBC registra un ulteriore recente aumento del debito di Netflix, questa volta però causato dallo stanziamento di oltre 2 miliardi per la realizzazione di contenuti originali: “Netflix sta accumulando altri $ 2 miliardi di debito per finanziare la creazione di ulteriori contenuti originali e altre spese” si legge nell’articolo.

Il 2019- 2020 si appresta a diventare l’anno della guerra dello streaming, considerato il lancio del proprio servizio da parte di Apple, Disney, NBCUniversal e Warner Media, che vanno ad aggiungersi alle già attive Amazon Prime e Hulu. Con questo contesto, è normale che Netflix (privata anche dei contenuti finiti su altre piattaforme) debba puntare forte sui contenuti originali. Sperando che, maggiore sia l’investimento, maggiore sia il guadagno…

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui