L’agente Speciale Alfa è protagonista di tre avventure mozzafiato nel Maxi Nathan Never numero 18, albo semestrale in edicola dal 23 di ottobre in formato 16×21 centimetri con 288 pagine in bianco e nero e copertina di Davide Gianfelice. La prima delle tre storie contenute nel volume è Lo spettro di Myriam (Soggetto e sceneggiatura: Piero Fissore; Disegni: Emanuele Boccanfuso): incaricati di rintracciare Rodrigo Maral, Nathan e Legs si sono convinti che possa essere una vittima di un omicida di ricordanti. La seconda storia ha il titolo de Le montagne della paura (Soggetto e sceneggiatura: Andrea Garagiola; Disegni: Paolo Di Clemente): scampati ad un terribile incidente ferroviario, Nathan e Branko mettono in campo la loro esperienza per portare in salvo uno sparuto manipolo di sopravvissuti. La terza e ultima storia è Le schema dell’assassino(Soggetto e sceneggiatura: Stefano Piani; Disegni: Michela Da Sacco, Stefano Santoro): indagando su un omicidio insieme alla detective Terry, Nathan si rende conto che il colpevole potrebbe essere un serial killer le cui vittime sono afflitte da disturbi fobici di varia natura.

Il passato di Tori e Goraz è protagonista di Odessa numero 6, “Crocevia”. Il mensile, atteso nelle edicole nostrane a partire dal 26 ottobre, ha testi di Davide Rigamonti, disegni di Michela Da Sacco, copertina di Mariano De Biase e colori a firma di Virginia Chiabotti. Chi erano Viktoria Kozlova e Goraz Dryklov prima del Giorno della Fusione? Chi erano prima di incontrare Yakiv e Zhiras? Quando Odessa era una città preda di un odio antico e il Serraglio 457 non aveva ancora perso la propria rotta, riducendo il destino di un incontro a una melodia malinconica suonata su una spiaggia deserta. Una melodia che nessuno, almeno apparentemente, avrebbe avuto la fortuna di ascoltare.

Un episodio del passato di Tex, durante la Guerra di Secessione, anima invece le pagine dell’albo mensile numero 583 di TuttoTEX, la ristampa delle avventure del ranger in camicia gialla che restituisce al grande pubblico una storia originariamente pubblicata nel maggio 2009. La cittadina di Glendale, nel Missouri, è attaccata da una banda di fuorilegge che rapinano la banca e uccidono l’anziano sindaco. Stacy Robbins, il padrone dell’emporio, ha riconosciuto due degli assassini: Jude West e Rhett Corrigan, ex-guerriglieri che durante la Guerra Civile militavano su opposti fronti… Stacy chiama Tex in aiuto e, mentre cavalcano verso il Missouri, il Ranger racconta al figlio Kit la storia di quando lui e l’amico “Damned” Dick si arruolarono come scout nella Compagnia J del Settimo Cavalleggeri Kansas, composta dai famigerati “jayhawkers”, fanatici nordisti abolizionisti che odiano tutti i missouriani, alleati dell’Unione, ma colpevoli di simpatizzare per il Sud… Tex e Dick hanno una missione segreta: controllare che il capitano Jude West e i suoi soldati non compiano violenze sulla popolazione civile. L’albo, intitolato “Missouri!”, è atteso in edicola per il 24 ottobre con soggetto e sceneggiatura di Mauro Boselli, disegni di Corrado Mastantuono e copertina di Claudio Villa.

Venerdì 25 ottobre sarà in edicola Tex Classic 70, “Il coyote nero”. Smascherata la diabolica macchinazione di Jim Landers, avido proprietario terriero pronto a tutto pur di impadronirsi del ranch Doppio B, Tex Willer finisce nelle mire di spietati sicari. Li elimina uno dopo l’altro trovandosi, però, a dover affrontare un nuovo intrigo di Landers che, anticipando le mosse di Aquila della Notte, gli tende, a più riprese, una serie di agguati. Per Tex uscirne vivo e riportare legge e giustizia nella flagellata città di Las Vegas non sarà facile. Il quattordicinale ha soggetto e sceneggiatura di Gianluigi Bonelli, disegni e copertina di Aurelio Galleppini e colori a firma di GFB Comics.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui