Con Batman #77 lo scrittore Tom King ha regalato ai lettori uno shock.uando

ATTENZIONE LA SEGUENTE NEWS CONTIENE SPOILER!

Bane hanucciso il fedele e amato maggiordomo Alfred proprio di fronte a Damian Wayne. Da quel momento scioccante, i fan si sono chiesti dapprima se la morte fosse effettivamente reale e in secondo luogo, se così fosse, quanto sarebbe durata. Su Batman #81, tuttavia, potremmo aver ottenuto la risposta sul destino di Alfred.

Nel numero di Batman di questa settimana, infatti, scopriamo che praticamente tutto ciò che abbiamo letto dal numero 50 è stato parte di un piano di Batman/Bruce Wayne, un piano tra i più elaborati mai ideati. Letteralmente, tutto ciò che abbiamo vissuto con Bruce faceva parte del suo piano di tenere lontano un super-veleno da Bane e, quindi, di mettere in moto le cose in modo da poterlo recuperare, il che ci porta ora al punto in cui siamo ora. Parti fondamentali dell’intero piano prevedevano che Damian venisse catturato in modo che, alla fine, il resto dei Bat Kids potesse confrontarsi con Thomas Wayne, lasciando Batman libero di affrontare Bane.

Sfortunatamente, si evince che Batman non è a conoscenza del fatto che Alfred sia stato ucciso da Bane. Mentre i Bat Kids riuniti stanno combattendo contro Thomas Wayne, si chiedono se far sapere a Bruce che Alfred è stato effettivamente ucciso, qualcosa che Bruce non aveva pianificato. Alla fine decidono di non farlo, optando per dare a Thomas l’inferno. Questo sembra dimostrare che Alfred è davvero morto, nonostante i piani elaborati di Bruce.

Tuttavia, il numero offre un’altra possibilità: poichè Bruce aveva incaricato Clayface di rimanere in città come “custode” per Batman e “assicurarsi che non si realizzassero le peggiori atrocità”, molti lettori ipotizzano che abbia preso il posto di Alfred. Ma il numero non è del tutto chiaro su questo, e del resto i Bat Kids credono fermamente che Alfred sia morto. Speriamo nei prossimi numeri di avere una risposta certa.

Batman #81 è ora disponibile.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui