La Tata: il trailer parodia dell’eventuale reboot

Un divertente video ci mostra cosa potrebbe succedere.

0

La Tata è stata una serie che ha segnato la sua epoca, soprattutto grazie ad un adattamento italiano che ne ha stravolto il concept originale, ma che l’ha caratterizzata in modo da fare colpo sul pubblico italiano dell’epoca.

Da tempo si parla di un reboot o un seguito della serie, che possa mostrare cosa è successo dopo la conclusione della serie originale; ora questo video presenta cosa potrebbe succedere se Netflix decidesse di produrre finalmente un nuovo show.

Anche qui zia Assunta sembra avere un ruolo centrale nelle vicende, anche quelle comiche.

La tata (The Nanny) è una sit-com statunitense che fu mandata in onda per la prima volta nel paese d’origine nel 1993 dalla rete televisiva CBS. La serie si compone di sei stagioni (1993-1999), per un totale di 146 episodi e ha ricevuto negli USA 11 nomination agli Emmy Awards, vincendone solo uno nel 1995 come miglior design dei costumi.

La serie è creata, prodotta e scritta da Fran Drescher (Francesca) e dall’allora marito Peter Marc Jacobson. La Drescher ha inserito nella serie molti riferimenti alla sua vita reale: i nomi dei genitori della tata, Morty e Sylvia (nell’originale), sono i nomi dei suoi genitori (che tra l’altro partecipano a diversi episodi in ruoli minori). Anche il cane Chester (Castagna nell’adattamento italiano), che nella serie è il cane di C.C. Babcock, è della Drescher.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui