La rivista CoroCoro ha offerto un primo sguardo all’intera mappa delle Terre Selvagge, zona di Pokémon Spada & Scudo in cui il tempo può variare a seconda dell’ora del giorno e del punto in cui il giocatore si trova.  In questi luoghi, più che in ogni altra località di Galar, si avrà la possibilità di imbattersi in svariate specie di Pokémon, che cambiano a seconda delle condizioni atmosferiche e del punto in cui ci si trova.

Come si può intuire, anche la conformazione del territorio geografico è varia: pianure, zone montane e laghi compongono queste speciali zone che fanno il loro esordio proprio con i due nuovi titoli. Questo invece un primo sguardo al tipo di città che si andranno ad incontrare nei due giochi:

Ricordiamo che nelle Terre Selvagge sarà possibile connettersi con altri giocatori in molti modi, tra cui troviamo il Pokécampeggio. Fino a un massimo di quattro giocatori possono riunirsi insieme per giocare con i Pokémon o cucinare un curry. Se si vede una tenda mentre stai usando la comunicazione locale o quando ci si connette a Internet, significa che un altro giocatore si sta divertendo nel suo Pokécampeggio. Potrete fargli visita assieme a uno dei Pokémon della vostra squadra. Per visitare il Pokécampeggio di altri giocatori tramite Internet è necessaria un’iscrizione a Nintendo Switch Online (servizio a pagamento). Se invece si usa la funzione di comunicazione locale, non è necessaria alcuna iscrizione.

L’uscita di Pokémon Spada & Scudo è prevista per il 15 novembre.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui