Mentre il sole tramontava a New York, si svolgeva il panel “X-Men: Dawn of X” della Marvel  al Comic Con di New York. Ed Brisson (New Mutants), Tini Howard (Excalibur), Benjamin Percy (X-Force), insieme all’editor degli X-Men Jordan D. White e a CB Cebulski (dichiaratosi fan degli X-Men), parleranno del futuro dei mutanti.

2Il ritorno di Wolverine

telegram_promo_mangaforever_3

La novità più importante è una nuova serie per Wolverine, che verrà lanciata all’inizio del 2020 e rappresenta la prima serie regolare di Logan in cinque anni.

Lo scrittore di X-Force Benjamin Percy dirigerà il nuovo titolo di Wolverine, mentre ai disegni troveremo a rotazione di Adam Kubert e Victor Bogdonavic.

“Non potrei essere più desideroso di mettere la mia impronta su questo personaggio insieme a Adam Kubert”, ha detto Percy durante il panel, “E anche se questo può sembrare banale, è anche giusto dire che scrivere Wolverine è un sogno diventato realtà, una fantasia d’infanzia realizzata. Non scherzo, bub”.

Kubert ha contatti con Wolverine da 26 anni, avendo disegnato il Wolverine di Hama nei primi anni ’90 e poi Wolverine: Weapon X e Origin II. Senza contare l’averlo disegnato durante le sue varie prove sui titoli degli X-Men.

Per Bogdonavic, Wolverine sarà la prima grande opera Marvel dell’artista. Alla DC, Bogdonavic è famoso per la sua run su Action Comics con Dan Jurgens.

Wolverine #1 debutterà nel febbraio 2020 con una cover di Kubert, che vedete sopra.

Poi sono state presentate nuove anteprime dei numeri futuri e presenti degli X-Men.

Indietro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui