Dark Horse ha presentato al Diamond Retailer Breakfast al New York Comic Con alcune novità, anche se la maggior parte del tempo ha parlato di cose precedentemente già annunciate.

Tuttavia tra le novità ne abbiamo alcune di interessanti, tra cui una nuova mini-serie di Stranger Things che verrà lanciata a gennaio, dal titolo Into the Fire.

Stando a quanto trapelato, questa mini di fumetti si svolgerà dopo la seconda stagione dello show prodotto da Netflix.

La casa ha anche rivelato che il volume per giovani lettori dal titolo Zombie Boys sarà invece distribuit a partire da gennaio (precisamente dal 22) invece che da marzo, come precedentemente annunciato.

Il successo della serie Netflix, quindi, continua anche su carta, grazie alla nuova miniserie che espanderà l’universo di Stranger Things per la gioia dei fan.

Stranger Things è una serie televisiva statunitense di fantascienza ideata da Matt e Ross Duffer e prodotta da Camp Hero Productions e 21 Laps Entertainment per la piattaforma di streaming Netflix. Ambientata negli anni Ottanta nella città fittizia di Hawkins, nell’Indiana, è incentrata sulla misteriosa sparizione di un bambino e sulla comparsa di una bambina dai capelli rasati dotata di poteri psichici fuggita da un laboratorio segreto, l’Hawkins National Laboratory.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui