La vincitrice dell’Emmy, oltre a occuparsi dei New Gods di Jack Kirby, ora sarà anche alla regia della serie basata sul fumetto DC Comics, occupandosi del pilot per la serie HBO Max.

Adattato dal fumetto scritto da Brian Wood e pubblicato dall’etichetta Vertigo, il pilot immagina una seconda guerra civile americana nel prossimo futuro. La regista dirigerà il progetto con lo showrunner e EP Roberto Patino. DMZ sarà prodotta dalla Array Filmworks di DuVernay in associazione con Warner Bros. Television.

“DMZ è un progetto speciale per me in quanto segna una collaborazione chiave tra la mia azienda Array Filmworks, l’eccellente team della Warner Bros TV e Roberto Patino”, ha dichiarato DuVernay a Deadline sul suo nuovo progetto.

“Abbiamo lavorato tutti diligentemente su questo materiale e ho visto Roberto in azione”, ha aggiunto la regista, “Ha un talento folle e si preoccupa di raccontare storie con il massimo impatto e immaginazione. Non vedo l’ora di condividere questo con i fan della DC”.

Si dice che l’adattamento scritto da Patino sia incentrato su una donna medico che sta provando ogni giorno ad aiutare a mantenere in vita i suoi concittadini mentre cerca di trovare anche suo figlio. Nel farlo, quel medico dimostra essere una fonte di speranza in un’America che ha perso ogni ideale.

La produzione del pilot di DMZ dovrebbe iniziare all’inizio del 2020 – ovvero solo pochi mesi prima del lancio di HBO Max di proprietà di WarnerMedia.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui