Star Wars come l’impeachment di Trump

Il New York Times ha condiviso un video a riguardo su Twitter.

0

Il New York Times, dopo aver sostanzialmente denunciato l’informatore che ha dato il via all’ultima serie di processi politici che vede coinvolto il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, ora ha attirato le attenzioni di moltissimi utenti di Twitter, i quali hanno iniziato ad ammassarsi sul profilo ufficiale del giornale dopo che l’account su Twitter per la pagina delle opinioni del giornale ha pubblicato una critica bizzarra all’amministrazione di Trump, la quale è stata formulata e raffigurata come i classici titoli di testa dei film di Star Wars.

Il filmato in questione, che potete vedere qui di seguito, si riferisce alla crisi che sta affrontando l’amministrazione Trump definendola “The last straw”, ovvero “L’ultima goccia”. Questa scelta ha però unito i liberali e i conservatori, i quali insieme concordano su una cosa: si tratta di un tentativo imbarazzante di risultare in qualche modo fighi, con l’aggravante che una simile trovata è risultata sconveniente nei confronti di questa delicatissima situazione.

Star Wars è, ovviamente, una pietra miliare culturale, e il Times non è certo la prima grande figura politica o culturale a confondere i sostenitori prendendo i film un po’ troppo sul serio: Timothy McVeigh, che ha ucciso 168 persone durante il suo attacco terroristico, era un grande fan di Star Wars e ha paragonato le persone da lui uccise quando ha bombardato l’edificio federale Murrah a Oklahoma City con i non combattenti uccisi sulla Morte Nera.

Qui di seguito, ecco il filmato pubblicato dal New York Times:

Tutti, dai conservatori ai progressisti, hanno pensato che il tweet qui in alto fosse imbarazzante e che probabilmente il Times non avrebbe dovuto pubblicarlo.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui