The Promised Neverland: la copertina del volume 16

L'opera edita su Weekly Shonen Jump è disponibile in Italia con J-POP.

0

A partire dal 4 ottobre 2019 Shueisha, sotto l’etichetta di Jump Comics, pubblicherà in Giappone e negozi online il volume numero 16 di The Promised Neverland, il manga scritto da Kaiu Shirai e disegnato da Posuka Demizu su Weekly Shonen Jump.

L’illustrazione del volume è apparsa online attraverso il profilo ufficiale Twitter del manga. Realizzata dalla talentuosa Posuka Demizu, ecco a voi il volume 16.

Il volume si intitola “Lost Boy” e riprenderà la narrazione con il capitolo numero 134.

Emma, Norman e Ray vivono felici fin dalla nascita in un orfanotrofio circondato da un fitto bosco, accuditi da un’amorevole “mamma”. La loro illusione di normalità va in pezzi quando scoprono cosa succede davvero a chi lascia la casa per essere “adottato”, e cosa nasconde il muro che delimita il bosco: ai ragazzi non rimane che ingegnarsi per cercare la fuga. Inizia un letale gioco del gatto con il topo!

The Promised Neverland è scritto da Kaiu Shirai e disegnato da Posuka Demizu sulle pagine della rivista settimanale di Weekly Shonen Jump, dal 1° agosto 2016. Il manga attualmente è giunto al capitolo numero 151 con 15 volumi pubblicati.

In Italia l’opera è edita da J-POP con i primi 11 volumi disponibili.

Il 4 giugno 2018 è stata pubblicata in Giappone e nei negozi online la prima light novel ispirata al manga. La storia è focalizzata sul coprotagonista Norman il quale, nel giorno della sua spedizione, racconta i suoi ricordi vissuti con Emma e gli altri bambini dell’orfanotrofio Grace Field House attraverso una lettera a loro indirizzata. Il romanzo è scritto da Nanao. La seconda, focalizzata su mamma Isabella e sorella Krone, è disponibile dal 4 gennaio 2019.

Prodotta da CloverWorks, la prima serie animata ispirata al manga è stata trasmessa in Giappone da gennaio a marzo 2019. In Italia è visibile legalmente con sottotitoli in italiano attraverso la piattaforma streaming VVVVID. La seconda serie arriverà nel 2020.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui