Dragon Ball Super: il nuovo maestro e prossimo obiettivo di Goku

Cosa starà escogitando il nostro caro Goku al fine di sconfiggere il potente e minaccioso Moro?

0

Procede l’arco narrativo de “Il Prigioniero della Pattuglia Galattica” all’interno del manga di Dragon Ball Super, scritto da Akira Toriyama e disegnato da Toyotaro, e al momento, con il capitolo 51 già pubblicato, la situazione narrativa ha raggiunto un piccolo stallo.

Il nemico Moro, ormai più potente e sempre in cerca di energia, si è circondato di sicari che lo conducono verso pianeti fruttuosi dai quali assorbire forza attraverso la sua magia per ottenere ancor più vigore. Nel frattempo invece, per poter contrastare lo stesso villain, i nostri eroi Goku e Vegeta si sono separati un po’ per concretizzare i loro piani.

Vegeta si sta recando verso il pianeta Yardrat per pensare ad una strategia per battere Moro, mentre Goku, come svelato appunto nel capitolo 51, propone a Merus di allenarlo (e quindi diventare suo maestro temporaneo) poichè si rende conto che quest’ultimo possiede un tipo di forza riconosciuta dal Saiyan.

Merus è uno dei vertici della Pattuglia Galattica e alleato dei nostri eroi. Goku si rende conto della forza dell’ufficiale quando gli chiede di mostrargli il potere in un breve duello. Tutti gli attacchi di Goku vengono contollati da Merus con il Saiyan che non solo ha gradualmente dato sfogo a tutte le sue evoluzioni, ma ha anche dovuto guardarsi le spalle.

Scoprendo piacevolmente la forza di Merus, quindi, Goku pensa che con il suo aiuto riuscirà a sviluppare e a controllare l’Ultra Istinto, ovvero la capacità di poter attaccare e difendere di istinto senza pensarci prima. Goku, pertanto, crede che l’allenamento di Merus potrebbe favorire il controllo della tecnica divina dai capelli argentei e anche porre fine alla minaccia di Moro.

L’ufficiale quindi accetta di supportare Goku nel suo prossimo obiettivo.

Goku ha risvegliato per la prima volta l’Ultra Istinto in occasione del Torneo del Potere nel corso del duello contro Jiren dell’11° Universo. L’arco del Torneo del Potere è stato l’ultimo atto della serie animata di Dragon Ball Super conclusasi nel 2018 in Giappone.

L’arco narrativo con Moro ha avuto inizio alla fine del capitolo 42 e conta, per ora, un volume, il numero 10.

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation, trasmessa in Giappone su Fuji Television la quale si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu. La serie si è conclusa con l’episodio numero 131 (Una conclusione miracolosa! Addio Goku, fino al giorno in cui ci rivedremo di nuovo!). La programmazione italiana dell’anime si è arrestata all’episodio 76.

Il sequel diretto della serie anime è il 20° film animato del franchise, Dragon Ball Super: Broly uscito il 28 febbraio con Koch Media Italia e Anime Factory.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 51, con i primi 48 scritti raccolti in 10 volumi. Il manga sta in questo momento affrontando l’arco narrativo Universal Survival (Torneo del Potere).

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics con i primi 8 volumi già disponibili per l’acquisto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui