One Piece: l’editor del manga non è convinto della fine in 5 anni

L'attuale media editor di One Piece, Naito, svela il suo pensiero sulle recenti dichiarazione di Eiichiro Oda nel voler concludere il manga in 5 anni.

1

Di recente uno gruppo di content creator di YouTube, che si firma col nome di Fischer’s, ha avuto piacere di incontrare Eiichiro Oda, l’autore di One Piece, e nel corso dell’intervista il mangaka ha svelato che vorrebbe concludere la sua longeva storia in cinque anni.

Come abbiamo già specificato, stabilire un periodo per prevedere un finale nel mondo dei manga è complicato. Chiaramente i 5 anni potrebbero essere indicativi considerando la carne al fuoco da smaltire all’interno del manga prima del vero finale e anche la salute e le pause frequenti di Eiichiro Oda.

A tal proposito, in occasione della promozione di One Piece: Pirate Warriors 4 al Tokyo Game Show, è intervenuto il precedente editor e attuale media editor che segue l’opera, il Signor. Naito. In sostanza il responsabile non è convinto che il manga si concluderà nei prossimi 5 anni e lo spiega con le seguenti parole diffuse dall’utente di Twitter @EtenBoby:

Ho cercato di pensare al motivo per il quale tutti abbiano creduto a quella dichiarazione. Non è possibile. Non sto dicendo che abbiamo intenzione di allungare il brodo, ma di fronte a noi abbiamo tante storie ancora da scoprire e c’è molto da fare per finirle tutte in 5 anni. Adesso siamo alla conclusione del secondo atto dell’arco narrativo di Wano Country il che significa che ci stiamo avvicinando al nucleo della serie, e questo arco è davvero molto importante per il cuore del manga“.

Ricordiamo che il 4 ottobre 2019 in Giappone uscirà il volume 94 di One Piece. Riproponiamo di seguito la copertina:

ONE PIECE è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda all’interno della rivista di Weekly Shonen Jump (Shueisha) dal 1997. Attualmente giunta a 955 capitoli, in Giappone il manga ha collezionato 93 volumetti.

In Italia il manga è edito da Edizioni Star Comics e ad oggi sono disponibili i primi 91 volumi.

La serie animata omonima che sta trasponendo l’arco narrativo del Reverie ha raggiunto gli 902 episodi ed è trasmessa ogni domenica. In Italia, licenziata da Mediaset, la serie animata è ferma all’episodio 578.

Hollywood sta producendo una serie televisiva live action con attori reali in carne ed ossa.

One Piece nel 2019 festeggia il 20° anniversario dalla prima messa in onda dell’anime e, in occasione, il 9 agosto 2019 sarà pubblicato nei cinema giapponesi il lungometraggio One Piece: Stampede. In Italia il film arriverà nei cinema con Anime Factory e Koch Media Italia.

1 commento

COMMENTA IL POST