The Witcher: trapelata la data d’uscita?

In un tweet ufficiale (poi cancellato) Netflix avrebbe rivelato la data d'uscita della serie.

0

Netflix potrebbe aver rivelato la data d’uscita dell’attesissima nuova serie originale, The Witcher: in un tweet (prontamente cancellato ma riportato da CBR) è stato indicato come fossero 97 le notti da attendere per l’arrivo della serie con Henry Cavill che, conti alla mano, vorrebbe dire l’arrivo in streaming per il 17 dicembre 2019.

Nella prossima serie i fan avranno modo di incontrare molti degli iconici personaggi della serie di libri di Andrzej Sapkowski: anche Ranuncolo (presente col nome del libro, Jaskier) avrà modo di essere presente e, la showrunner Lauren S. Hissrich, ha rivelato ai fan come sarà il suo rapporto con Geralt. “Sarà assolutamente presente nella serie, ma non l’abbiamo mai visto come un narratore: resterebbe troppo fuori dalle vicende. Questo è stato per me il miglior modo per far entrare  Jaskier nelle trame, ma forse per Geralt è un ostacolo. Le loro scene insieme sono incredibili, lui è in grado di farlo impazzire, è per lui la bocca della verità, è capace di entragli dentro nel profondo e vedere cosa ci si nasconde. Sotto questo punto di vista, è molto divertente”.

Sempre al SDDC 2019, la showrunner Lauren Hissrich ha avuto modo di parlare del tono di The Witcher, assolutamente “per adulti”.

“Stavo riguardando delle scene della serie allo schermo e si sono intrufolati i miei figli, che sono rimasti terrorizzati da cosa hanno visto” spiega la Hissrich a Entertainment Weekly “E’ una serie per adulti, anche se ci tengo a specificare che la violenza e il sesso sono finalizzati allo svolgersi della trama, non sono contenuti messi per provocare uno shock. Sono certa che gli spettatori, ormai molto esperti, sapranno cogliere questa caratteristica”.

L’Hissrich, a ComicBook, ha parlato anche dell’ambientazione: “La serie è sicuramente basata sui libri di Andrzej Sapkowski, ma avremo modo di assaporare maggiormente personaggi come Yennefer e Ciri anche prima che incontrassero Geralt. Impareremo a conoscerle e assisteremo alla loro formazione, espandendo il materiale originale, prima che le trame comincino ad intrecciarsi”.

Nella serie saranno  presenti sia violenza che sesso, elementi non di certo nuovi al materiale originale; tempo fa inoltre, al The Hollywood Reporter invece, la stessa showrunner  ha parlato di come la serie si distanzierà dalla saga videoludica (come detto, sarà basata principalmente sui romanzi).

“Per me è una situazione un po’ spinosa perché sono una grande fan dei videogiochi, ma al momento la saga videoludica è l’unica versione visiva che abbiamo della storia e dobbiamo cercare di distanziarci da questa, cercando di essere originali. Dal momento che ho iniziato a sviluppare la serie, ho smesso di giocare ai videogiochi!”.

Questa la sinossi ufficiale per la serie:

Ispirata al best-seller fantasy, The Witcher è una fiaba epica. Geralt di Rivia, un solitario cacciatore di mostri, lotta per trovare il suo posto in un mondo in cui le persone spesso si dimostrano più malvagie delle bestie. Ma quando il destino lo spinge verso una potente strega e una giovane principessa con un pericoloso segreto, i tre devono imparare a convivere per affrontare insieme un viaggio.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui