Durante una sessione di domande e risposte sul proprio account Instagram, il regista di Shazam!, David F. Sandberg, ha avuto modo di parlare del cameo del Superman di Henry Cavill originariamente previsto nel film, salvo poi scegliere di mostrare l’eroe solamente di sfuggita, senza necessitare della presenza dell’attore.

Come spiega il regista, il cameo inizialmente previsto avrebbe mostrato Cavill nei panni dell’Uomo d’Acciaio in tutto il suo splendore; si sarebbe visto il viso e la scena si sarebbe conclusa in maniera diversa. Il risultato visto nelle sale però, secondo Sandberg, sarebbe migliore di quanto si sarebbe potuto ottenere procedendo in maniera diversa.

In una precedente intervista a Backstory Magazine, lo stesso Sandberg ha parlato della trama del sequel, che avrà modo di esplorare maggiormente la Famiglia Shazam e Master Mind.

“Abbiamo introdotto la Shazam Family nel primo capitolo e, nel secondo, potremmo esplorarla maggiormente, potremmo vedere le dinamiche di una famiglia di supereroi. Tutti pensavano che non sarebbe stata introdotta subito, ma abbiamo pensato di fare il meglio che potevamo subito. Non si sa mai cosa può succedere nel futuro, non ha molto senso “risparmiarsi” per dopo; il film si basa tutto su un tema familiare e il grande vantaggio che abbiamo è che chiunque può diventare un supereroe, a prescindere dalle sue precedenti condizioni” spiega il regista “Abbiamo anche introdotto, con una piccola scena dopo i titoli di coda, Master Mind. Potrebbe esserci spazio per lui, o magari per un altro grande villain, ce ne sono molti nel mondo di Shazam.

telegra_promo_mangaforever_2

2 Commenti

  1. Minchia oh, ce lo doveva dire il regista che Superman doveva apparire integralmente, non ci era arrivato nessuno! Ma se nella pre produzione Cavillo era presente nel cast, stando a imdb!

    Per il nemico confido in Black Adam. The Rock si sta facendo vecchio!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui