La vita di Yurakin è messa in pericolo da due terribili minacce in Odessa numero 4, “Dall’abisso”, in uscita il 28 del mese di agosto con soggetto e sceneggiatura di Davide Rigamonti. disegni di Riccardo Chiereghin, copertina di Mariano De Biase e colori di Federico Giretti. Il mensile racconta di come un’antica leggenda ucraina emerge dalle profondità del Mar Nero per mescolarsi a una nuova terrificante minaccia; un pericolo subdolo e strisciante che brama la vita di Yakiv Yurakin. Così, mentre un padre piange la scomparsa di sua figlia e il senso di colpa avvolge come un sudario il nostro eroe, la paura torna a muoversi tra le strade di Nuova Odessa. E le conseguenze non potranno essere ignorate.

La vendetta è un sentimento che ti consuma e con il quale è difficile fare i conti, lo sa bene il giovane Pat, e lo apprenderanno anche i lettori del quarto albo della serie mensile Zagor Le Origini, intitolato “Furore!”. Pat Wilding è cresciuto senza riuscire a liberarsi dall’ossessione della vendetta contro Salomon Kinsky, che lo porta a scontrarsi con “Wandering” Fitzy, il quale gli chiede invece di dimenticare. Un giorno però, nell’emporio di una cittadina, Pat sente fare il nome del predicatore e scopre che costui è il capo di una comunità di Abenaki da lui convertiti e resi adepti di una sorta di setta, insediata in riva a un lago non troppo distante. Dopo tanti anni, il ragazzo ha ritrovato il responsabile dell’uccisione dei suoi genitori! Il giovane Wilding si scatena contro il villaggio indiano… ma quando si trova faccia a faccia con Kinsky, questi gli rivela quel che Pat non sapeva riguardo al passato di suo padre. in uscita il 29 agosto, l’albo, in formato 17×23 centimetri, con 64 pagine a colori, ha testi di Moreno Burattini, disegni di Valerio Piccioni e Maurizio Di Vincenzo, copertina di Michele Rubini e colori a firma di Josie De Rosa.

Un ex militare dei corpi speciali compie una strage: è solo l’inizio di una tragica serie di delitti che coinvolgeranno, inevitabilmente, l’inquilino di Craven Road nell’albo numero 396 della serie mensile di Dylan Dog, “Il suo nome era guerra”. In uscita sabato 31 agosto, l’albo ha firme di Giovanni Eccher per soggetto e sceneggiatura, di Luigi Siniscalchi per i disegni e di Gigi Cavenago per la copertina. Lance Snow, un ex compagno di Carpenter nello Special Air Service, gli addestratissimi corpi speciali di Sua Maestà, perde la testa e compie una strage durante la quale uccide anche la moglie. Carpenter interviene ammazzando Snow. Rania si rivolge a Dylan Dog, perché Carpenter ne è sconvolto e non riesce a superare il traumatico avvenimento. Ma non è che l’inizio di una serie di tragici fatti di sangue, ancora una volta influenzati dall’arrivo della meteora.

Accusato di un orribile delitto, Jerry Norton è in fuga e Tex si lancia sulle sue tracce in TuttoTEX 581, la ristampa mensile delle avventure del ranger in camicia gialla attesa in edicola il 27 agosto con il titolo de “Lo sceriffo indiano”. Figlio di un’indiana e di un trapper, Jerry Norton è riuscito a guadagnarsi il rispetto e la fiducia degli abitanti di Greystroke, diventando sceriffo della cittadina. Ma quando si ritrova accusato del brutale omicidio di Rita Kent, fidanzata di Rick Rowen, figlio di uno dei padroni del paese, Norton è costretto a scappare per salvarsi la pelle. Tex non può credere che il suo vecchio amico Jerry sia colpevole e si mette sulle sue tracce per cercare di appurare la verità e consegnare alla giustizia il vero assassino. L’albo ha soggetto e sceneggiatura di Tito Faraci, disegni di Raul e Gianluca Cestaro e copertina di Claudio Villa.

«Aquila della notte ha detto la verità. Gli apaches non se ne andranno prima di averci uccisi». Con questa frase sul portale della Bonelli Editore è presentato al pubblico l’albo numero 66 di Tex Classic, “L’attacco di Rayakura”. Il quattordicinale, in uscita il 30 agosto, ha testi di Gianluigi Bonelli, disegni e copertina di Aurelio Galleppini e colori a cura di GFB Comics. Per scongiurare una spaventosa guerra tra uomini bianchi e indiani, Tex e i suoi pars si gettano in una rischiosa missione il cui scopo è quello di fermare le feroci scorribande che, da qualche tempo, gruppi di giovani apaches fuoriusciti dalle riserve stanno portando ai danni di innocenti coloni. Riuscire nell’impresa non sarà affatto facile, sia per la ferocia degli avversari, sia per l’ottusità dei comandanti degli avamposti militari dislocati lungo la pista di guerra degli indiani. Per salvare quante più vite possibile, Aquila della Notte dovrà fare ricorso a tutto il suo ingegno ed escogitare ogni possibile trucco per trarre in inganno dei nemici tanto forti e agguerriti.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui