Spider-Man: Sony e Marvel non collaboreranno più

Pubblicato il 20 Agosto 2019 alle 22:40

Secondo Deadline è finito il coinvolgimento di Marvel Studios e Kevin Feige nella serie di film di Spider-Man di Sony. I Marvel Studios hanno contribuito a inaugurare l’ultimo reboot della saga cinematografica, con Tom Holland nel ruolo di Peter Parker / Spider-Man. Secondo quanto riferito, ci sono altri due film in futuro per Holland e il regista Jon Watts, ma, a meno che qualcosa non cambi nel prossimo futuro, Kevin Feige non assumerà la guida creativa di quei film come ha fatto con i due film precedenti.

Secondo quanto riferito, vi è stato dunque un punto morto nelle trattative tra le due società nella ricontrattazione dell’accordo di collaborazione che avrebbe visto la Disney ottenere una partecipazione a metà nei film di Spider-Man in arrivo. Questa notizia arriva dopo che Spider-Man: Far From Home, il secondo film realizzato con i Marvel Studios, è diventato il film di maggior incasso della Sony di tutti i tempi. Non è chiaro cosa significhi la partenza di Feige per i film in cantiere con Watts / Holland e le loro connessioni con l’Universo Cinematografico Marvel.

Abbiamo anche detto che ci sono altri film in lavorazione per Tom Holland. Non ci sono dettagli su ciò che i film tratteranno o su chi sta guidando il team creativo. Tuttavia, il report afferma che il regista Jon Watts supervisionerà i film con Holland. Dunque Feige probabilmente non sarà il principale produttore e creativo di nessuno dei due film a meno che “le cose non cambino” tra le compagnie.

Articoli Correlati

Grendel, l’influente epopea creator owned di Matt Wagner, diventerà una serie tv live action per Netflix. Come ha...

14/09/2021 •

21:17

J-POP Manga ha annunciato quattro nuovi titoli, tra cui la riedizione del classico Lady Snowblood di Kazuo Koike e Kazuo...

14/09/2021 •

20:47

La Fortezza, recensione del terzo volume del classico del fantasy moderno; gli autori raccontano l’ascesa dell’oscuro...

14/09/2021 •

19:00