Swamp Thing: Ian Ziering pensa che la serie possa essere salvata

Pubblicato il 17 Agosto 2019 alle 09:00

La messa in onda della prima stagione di Swamp Thing è stata segnata dall’annuncio della chiusura della serie, per il dispiacere dei fan che stavano scoprendo un prodotto intrigante. Nella sfiducia generale, l’attore Ian Ziering pensa però che la serie possa essere salvata.

“Penso che tutto sia possibile, ma questa cancellazione è stata una delle più grandi delusioni della mia carriera” spiega Ziering a SYFY WIRE “Stavo rivivendo la mia giovinezza insieme a Derek Mears e Crystal Reed ed è molto triste che la serie si concluda incompiuta dopo solo dieci episodi. So che c’erano dei piani per altre stagioni”.

Questa la sinossi della serie:

“Quando la ricercatrice del CDC Abby Arcane torna nella sua casa d’infanzia a Houma, in Louisiana, per indagare su un virus mortale emanato dalla palude, sviluppa un sorprendente legame con lo scienziato Alec Holland scoprendo presto come il luogo nasconda misteri terrificanti. Inspiegabili e raccapriccianti orrori emergono dalla torbida fanghiglia della palude, e  nessuno è più al sicuro”.

Articoli Correlati

La serie anime che adatta il seinen manga storico Kingdom – La Guerra dei 500 anni di Yasuhisa Hara proseguirà con la...

17/10/2021 •

18:37

HBO Max ha annunciato che sia Titans sia Doom Patrol proseguiranno con le rispettive stagioni 4. L’annuncio arriva dal DC...

17/10/2021 •

14:21

Tutte le uscite Marvel, Panini Comics e Disney del 21 ottobre, direttamente dal sito Panini; tutte le novità della casa...

17/10/2021 •

12:00