Pokémon: carte vendute all’asta per più di $ 100.000

Esorbitante cifra sborsata da un collezionista per accaparrarsi delle carte rarissime.

Il prezzo da pagare per prenderli tutti non è mai troppo alto: lo sa bene un collezionista che, per acquistare delle carte rarissime Pokémon (tra cui un Charizard 1a edizione) ha speso l’enorme cifra di $ 107.010 in un’asta.

Il costo del blocco, composto da 103 carte, potrebbe risultare eccessivo ma, come riportato da TMZ, sono solamente meno di cinquanta in tutti il mondo le carte nelle stesse condizioni (cioè Gem Mint) di quelle vendute. Un vero colpo per il collezionista, col valore dell’intero lotto che è destinato ad aumentare nel tempo.

Chi è pratico di GCC Pokémon, sa bene che i prezzi per determinate carte possono essere altissimi, anche solo per permettersi un mazzo competitivo: alcune carte giocate possono arrivare a più di € 50 di valore, che aumenta a sua volta a seconda della versione: l’appena uscito Mewtwo & Mew GX ad esempio (QUI PER SCOPRIRE LE CARTE DELLA NUOVA ESPANSIONE) nella sua versione più rara, supera attualmente quota € 100).

 

COMMENTA IL POST