One Piece – Stampede: ultimi VIDEO preview, visual e commento di Eiichiro Oda sul film

One Piece: Stampede è atteso in Italia due mesi dopo l'uscita giapponese: il 24 ottobre.

E’ finalmente giunto il giorno: oggi 9 agosto 2019 esce nelle sale cinematografiche giapponesi il nuovissimo film animato ispirato al celebre manga di Eiichiro Oda, One Piece, ovvero One Piece: Stampede.

Il film animato, che segna e festeggia i 20 anni dell’anime, è prodotto da Toei Animation con la regia di Takashi Otsuka e con la supervisione relativa alla sceneggiatura e character design dello stesso maestro Oda. One Piece: Stampede convoglia in sè tantissimi personaggi provenienti dal manga uniti a dei nuovi realizzati dallo stesso mangaka come il villain principale, Douglas Bullet, e altri ancora.

Poichè il giorno atteso è giunto, le riviste televisive specializzate sul medium animato hanno diffuso un nuovo poster per il film animato. Diffuso da @YonkouProd, potete guardarlo di seguito con Sabo, Rufy, Law e Smoker:

Non è finita qui. E’ stato anche diffuso un ultimo video preview celebrativo che offre una line-up quasi completa del cast e di ciò che i nostri protagonisti si ritroveranno ad affrontare in quel di Delta Island. Ecco a voi il nuovo preview in video riportato da @newworldartur:

Ed infine, come da titolo del nostro articolo seguente, il profilo ufficiale Twitter ufficiale di One Piece ha diramato il commento ufficiale (esageratamente entusiasta a tratti) di Eiichiro Oda in persona sul lungometraggio. Diffuso in lingua originale noi vi facciamo sapere il pensiero dell’autore nella nostra lingua (traduzione sempre a cura di @newworldartur):

Le persone vicine a me non riescono a smettere di dire che vorrebbero vederlo al più presto! Anche io non vedo l’ora che esca nei cinema! Il film animato è davvero bello! E’ venuto fuori in maniera fantastica!!
Il progetto cinematografico rappresenta il festeggiamento del 20° anniversario dell’anime. Tante cose sono accadute nel corso di questi anni, sia pubblicamente che dietro le quinte, ed è proprio per questo che siamo stati in grado di creare un film fuoriclasse! 
Una battaglia che sarà ricordata negli anni sta per arrivare!!!
Siamo così emozionati! Il produttore e il regista hanno dichiarato che hanno creato qeusto film per i fan e che rispecchi un festeggiamento degno di nota per i 20 anni della serie. E’ incredibile. Questa è un’occasione che arriva una volta ogni 20 anni, un enorme festival piratesco!! Spero che verrete a guardarlo!

Ricordiamo che One Piece Stampede uscirà anche in Italia il 24 ottobre 2019 grazie ad Anime Factory, l’etichetta specializzata di Koch Media.

Il nemico che le più grandi forze riunite affrontano è ‘il peggior fuggitivo di tutta la storia!!’. Il CP-0, la Flotta dei Sette, i Pirati (Rufy e Law), la Marina (Smoker) e l’Armata Rivoluzionaria si uniscono alla mischia. Douglas Bullet era conosciuto come un soldato giovane e valoroso, ma un certo incidente lo ha costretto al ritiro. Dopo un incontro con Roger e dopo aver preso i mari assieme aveva scelto una vita molto più mirata alla prudenza, ma dopo la morte del Re dei Pirati qualcosa è cambiato nella vita di Douglas…

Il lungometraggio animato si pone temporalmente rispetto agli eventi del manga dopo la fuga della ciurma di Rufy dalle grinfie di Big Mom, quindi con la conclusione dell’arco narrativo di Whole Cake Island, e come anteprima di Wano, ovvero l’attuale storia principale di One Piece.

Alla regia troviamo Takashi Otsuka (ha diretto lo speciale animato di One Piece: Episode of East Blue), alla sceneggiatura Tomioka Atsuhiro e Otsuka Takashi, Sato Masayuki è il responsabile del character design, il responsabile della fotografia Okamoto Hotaka. Lo studio di produzione è Toei Animation.

Oda, in occasione del Jump Festa 2019, ha parlato del film dando l’impressione di essere coinvolto nel progetto. In più, secondo quanto pubblicato dagli aggiornamenti degli utenti accreditati sull’attualità di One Piece, l’autore ha intenzione di ripagare la gratitudine dei fan realizzando il miglior film mai fatto e che potrebbe addirittura far credere che possa essere il finale di serie.

COMMENTA IL POST