Secondo un nuovo report da un insider di Rockstar Games diffuso dall’utente di YouTube accreditato per l’attualità di Bully, SWEGTA, il tanto atteso sequel del franchise videoludico di Bully, appunto, prodotto da Rockstar Games (Grand Theft Auto, Red Dead Redemption) sarebbe effettivamente in produzione e potrebbe arrivare tra ottobre e novembre 2020 sia su console domestiche di ultima che di nuova generazione, ovvero PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Scarlett e Xbox One.

Bully 2 (lo denominiamo così per il momento sebbene non vi sia ufficialità) dovrebbe quindi essere il prossimo “next big thing” di casa Rockstar dopo il lancio di Red Dead Redemption 2 (ottobre 2018).

Fra l’altro nel corso degli ultimi mesi del 2020 dovrebbero arrivare sul mercato anche le prossime ammiraglie di Sony e Microsoft, pertanto, se il rumor dovesse rivelarsi vero, il prossimo Bully potrebbe essere uno dei primi titoli di lancio delle console.

Sebbene la fonte di Rockstar Games non sia identificata, in particolar modo perchè nel corso degli anni la Software House ha preso provvedimenti e misure legali in merito la fuoriuscita di leak, l’utente di YouTube conferma che le informazioni sono autentiche.

Chiaramente vi invitiamo a prendere il tutto con le pinze poichè il rumor non è stato nè confermato e nè smentito, ma stavolta potrebbe essere finalmente la volta buona per i fan del franchise (il primo titolo veniva pubblicato nel lontano 2006 su PlayStation 2) poichè nel 2017 un altro insider di Rockstar, Yan2295, ipotizzava un nuovo Bully dopo il lancio di Red Dead Redemption 2.

Sembra che il destino stia facendo il suo corso. Staremo a vedere.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui