The Handmaid’s Tale rinnovato per la Stagione 4

La storia di June continua.

0

Hulu durante il tour stampa della Summer Television Critics Association ha annunciato che The Handmaid’s Tale avrà una quarta stagione. La notizia arriva due settimane e mezzo prima del finale della stagione tre.

La serie interpretata da Elisabeth Moss è candidata per 11 premi ai prossimi 71esimi Primetime Emmy Awards, anche se non è in lizza per i premi più ambiti. In ogni caso la seconda stagione era già stata nominata agli Emmy 2018.

The Handmaid’s Tale – creata da Bruce Miller e basata sull’omonimo romanzo del 1985 di Margaret Atwood – ha debuttato su Hulu nel 2017: in un futuro non lontano, il tasso di fertilità umana è in calo a causa di malattie e inquinamento. Dopo una guerra civile, il regime teocratico totalitario di Gilead prende il comando nella zona un tempo conosciuta come Stati Uniti d’America. La società è organizzata da leader affamati di potere e divisa in nuove classi sociali, in cui le donne sono brutalmente soggiogate e non possono lavorare, leggere o maneggiare denaro.

A causa dell’infertilità e del decremento nelle nascite, le donne fertili, ribattezzate “Ancelle”, sono assegnate alle famiglie elitarie dove subiscono stupri rituali da parte del proprio padrone con lo scopo di dargli dei figli.

Oltre alle ancelle, gran parte della società è raggruppata in altre classi sociali. Le donne sono divise in gruppi contraddistinti da abiti di un colore specifico. Le “Ancelle” sono vestite di rosso, le “Marta” di grigio chiaro, le “Mogli” in varie tonalità di blu e il resto della popolazione di grigio. June è una di queste ancelle.

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST