Riverdale 4: Shannen Doherty e Kerr Smith (Dawson’s Creek) nel cast

Tutte le news dal panel SDCC 2019.

0

Alla Comic-Con International di San Diego, la Warner Bros. Television ha annunciato che la star di Streghe e Beverly Hills 90210 Shannen Doherty apparirà nella quarta stagione di Riverdale, che saluterà Fred Andrews e offrirà un omaggio al Luke Perry di 90210, che ha interpretato appunto Andrews nello show. Del resto Perry e Doherty sono rimasti amici dopo la conclusione della storica serie, ed entrambi volevano far entrare la Doherty nel cast. Perry, come ricorderete, è morto durante la produzione della scorsa stagione, causando la chiusura della serie per dare al cast e alla troupe il tempo di elaborare la tragedia.

Intitolata “Chapter Fifty-Eight: In Memoriam”, la premiere del 9 ottobre mostrerà l’impronta indelebile che il personaggio di Perry, Fred Andrews, ha avuto su Riverdale. La sua presenza nella serie “è qualcosa che Luke voleva dalla prima stagione”, ha detto il produttore esecutivo Roberto Aguirre-Sacasa. “Erano così buoni amici, e, quando stavamo organizzando questo episodio tributo, volevamo renderlo il più speciale possibile, e così abbiamo chiesto a Shannen di interpretare un ruolo cruciale e super-emotivo. Ha letto la sceneggiatura e ha immediatamente detto “Sì”. È molto bello”.

Pochi altri dettagli sono disponibili sul ruolo di Doherty, che è stato descritto come piccolo, ma significativo.

dawson's creek sky italia atlantic

Il cast di Riverdale vedrà poi nuove facce, in particolare nelle aule della scuola. Durante il panel dello show al Comic-Con di San Diego, è stato rivelato che Kerr Smith si unirà al cast come Honey, il nuovo preside della Riverdale High. Honey, che sarà un personaggio ricorrente nella serie, è descritto come “un po’ una testa dura che intraprende una linea severa con gli studenti quest’anno, specialmente con gli anziani”.

Smith è noto per i suoi ruoli come Jack McPhee in Dawson’s Creek, ma è apparso anche in Agents of SHIELD.

Honey dovrebbe debuttare nel secondo episodio della quarta stagione, intitolato “Chapter Fifty-Nine: Fast Times at Riverdale High”. Dunque sembra che l’ambiente scolastico avrà molta importanza, insieme ai destini dei personaggi, come Jughead:

“Non posso dire nulla di specifico su questo”, ha detto lo showrunner Roberto Aguirre-Sacasa del destino di Jughead poco dopo il finale della stagione 3, “Tutto quello che posso dire è, immagino che le cose sembrino molto difficili per Jughead in quella scena, di sicuro”.

Inoltre Josie McCoy (Ashleigh Murray) tornerà per la prossima stagione; come ricorderanno i fan, Josie ha lasciato lo show a metà della scorsa stagione, dopo aver deciso di seguire la sua carriera musicale e andare in tour con suo padre.

E poichè la musica è un elemento fondamentale nella serie, ecco che nella nuova stagione si formerà il gruppo musicale noto come The Archies, con Betty, Archie, Veronica e Jughead, che si sfiderà in una battle of the bands; un’idea che fin dall’inizio era nei pensieri della produzione.

Chiudiamo con un po’ di gossip direttamente da San Diego: se in Riverdale, la relazione romantica di Archie Andrews potrebbe aver visto alcuni alti e bassi nell’ultima stagione, nella vita reale sembra andare tutto bene. L’attore di Archie è stato avvistato con la sua collega in Qua la zampa! Britt Robertson durante la festa dedicata al Comic-Con di Entertainment Weekly sabato. I due si sarebbero anche baciati mentre erano in giro con le costar di Riverdale Lili Reinhart, Camila Mendes, Madelaine Petsch e Cole Sprouse.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui