Hickman dopo X-Men vorrebbe confrontarsi coi personaggi DC

Le aspirazioni in Marvel sembrano esaurite.

0

Il mondo dei fumetti, e in particolare i fan degli X-Men, sono piuttosto eccitati per il debutto di Jonathan Hickman e House of X la prossima settimana, l’inizio di una nuova era per gli X-Men. Al panel di Jonathan Hickman al Comic-Con di San Diego, Hickman ha ammesso che non è stato possibile fino a poco tempo fa restaurare l’importanza delle testate mutanti all’interno del mondo Marvel (alludendo al fatto che il presidente della Marvel Ike Perlmutter aveva ordinato la messa all’angolo di X-Men e Fantastici Quattro a causa della Fox, che possedeva i loro diritti cinematografici?).

Nel panel, a Hickman è stato chiesto delle sue ambizioni ancora insoddisfatte nel mondo dei fumetti, e ha rivelato che, dopo aver finito il suo piano pluriennale sugli X-Men, non ce ne sono più… almeno alla Marvel. DC, tuttavia, è un’altra storia.

“Tutto il resto è probabilmente alla DC – mi è stata offerta l’opportunità di andarci, ma il mercato è cambiato quando Axel ha lasciato la Marvel e Bendis è arrivato in DC. Quindi il presidente della Marvel mi ha chiamato e ha chiesto cosa ci sarebbe voluto per tornare”.

Se Hickman dovesse tornare alla DC, su che testate vi piacerebbe vederlo?

Per l’immediato futuro, House of X #1 è nei negozi USA tra soli tre giorni.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui