X-Men: tutte le nuove testate presentate al SDCC 2019

tutte le nuove testate dopo House of X e Powers pf X.

Il momento è finalmente arrivato: uno dei panel più attesi in assoluto, il Next Big Thing della Marvel al Comic-Con di San Diego, che vede sul palco CB Cebulski, Jordan White, Nick Lowe e Jonathan Hickman, svelerà la prossima fase della politica editoriale degli X-Men dopo House of X e Powers of X. In ogni caso, Hickman prevede di essere a capo delle diverse testate per diversi anni, lavorando a stretto contatto con team e con un nuovo status quo che si dipanerà su sei titoli. Il primo di quei team sarà…

Gerry Duggan e Matteo Lolli su Marauders. Ma per sapere chi c’è nel team gli spettatori dovranno indovinarlo da soli. Dopo vari tentativi, abbiamo la formazione ufficiale: Storm, Emma Frost, Pyro, Bishop, Iceman e Kitty Pryde. Debutto previsto per ottobre.

Sembra che dunque gli indizi lanciati da Hickman nei giorni scorsi troveranno in qualche modo conferma; dovremmo aspettarci dunque Excalibur, X-Men, X-Force, New Mutants, and Fallen Angels.

Tocca a X-Force, di Benjamin Percy e Joshua Cassara. La serie verrà lanciata a novembre, con Sage, Kid Omega, Marvel Girl (Jean Gray), Wolverine, Colossus, Black Tom, Domino e Beast.

Non contento del lancio di una nuova serie di Death’s Head alla Marvel Comics, Tini Howard è ora anche il nuovo autore di una nuova serie di Excalibur, con Jonathan Hickman come showrunner. E Marcus To sarà l’artista di questa squadra di mutanti Marvel tradizionalmente britannica…

Creata da Chris Claremont e Alan Davis, e basata pesantemente sulla creazione originale di Dave Thorpe / Alan Davis / Alan Moore / Jamie Delano, Excalibur ha dato alla Marvel una visione più internazionale con la loro prima serie ambientata in un paese straniero.

La squadra è formata da Rogue, Jubilee, Rictor, Gambit, Apocalypse e Captain Britain. Vi chiederete chi è ora Capitan Bretagna… Betsy Braddock, Psylocke, ha preso il ruolo di Brian Braddock. Ci aspettiamo lamentele a non finire per il lancio a ottobre.


Tocca poi a New Mutants, scritto da Hickman stesso per il primo arc, per essere poi sostituito da Ed Brisson. Rod Reis è ai disegni. Quin avremo una composizione della squadra molto classica, talmente classica che la metà di loro sono morti!

Wolfsbane, Sunspot e Chamber sono stati tutti “liberati” da Matthew Rosenberg in Uncanny X-Men, mentre Magik è tornato alla pura forma demoniaca. Sono tornati e si uniranno a Karma, Cypher, Mondo e Mirage, tutti pronti per un lancio a novembre. Hickman ha sottolineato l’importanza della testata; il che deve essere il motivo per cui sta scrivendo il primo arc.

Fallen Angels di Hill e Kudranski, in uscita prevista a novembre.

Ed ecco la formazione titolare con New Psylocke, Teen Cable e X-23.

X-Men #1 on the Moon di Jonathan Hickman e Leinil Francis Yu sarà un tour de force che interpreta ogni singolo mutante nell’Universo Marvel. E questa è una vera e propria collezione di mutanti… Ciclope, Wolverine, Jean Grey, Hope, Corsair, Adam X, Havok, Vulcan,… Tutti in arrivo ad ottobre…

COMMENTA IL POST