Amazon come distributore per le fumetterie?

Pubblicato il 20 Luglio 2019 alle 15:30

Da qualche ora circola in rete rimpallata su profili social di varie fumetterie e profili social personali di vari titolari di fumetterie la notizia che Amazon si sarebbe proposto come nuovo canale distributivo per le librerie specializzate.

Dalle poche notizie, ufficiose, finora trapelate Amazon avrebbe messo a disposizione delle fumetterie il suo servizio di consegna rapida, e quindi il suo servizio corrieri, e a quanto pare anche il reso gratuito ovvero una delle battaglie che da più tempo le librerie specializzate stanno portando avanti nei confronti dei distributori tradizionali passati e presenti.

Cosa comporterà questo nel concreto?

Difficile dirlo senza notizie e dettagli ufficiali. Possiamo sicuramente affermare però che questo potrebbe permettere una diffusione più rapida e capillare soprattutto per i piccoli editori oltre a sgravare i rivenditori di un importante peso economico permettendo loro di fornire un servizio più rapido.

Chissà se questa prima rivoluzione non porti anche ad una scontistica pari a quella applicata dallo stesso colosso dell’e-commerce che in pratica applica sempre o quasi il 15% o 10% sui nostri amati fumetti.

Rimaniamo in attesa di conferma, e dettagli, ufficiali.

TAGS

Articoli Correlati

A sorpresa la Marvel ha pubblicato sulla sua app Marvel Unlimited un fumetto online in sette episodi che amplia e dettaglia gli...

13/01/2022 •

11:53

Con un comunicato sui propri vari canali social Panini Comics ha dato notizia di un prossimo aumento dei prezzi, causato dalla...

13/01/2022 •

11:20

Nonostante la mancata comunicazione sui soliti canali informativi come Pegasus Distribuzioni o sullo stesso sito della casa...

13/01/2022 •

10:55