Napoli COMICON 2012

Pubblicato il 17 Aprile 2012 alle 09:27

Come ogni anno, a fine Aprile si svolge la consueta mostra mercato del fumetto di Napoli. Siamo giunti alla XIV edizione che si svolgerà dal 28 Aprile al 1 Maggio 2012. Vi presentiamo le mostre e gli ospiti della manifestazione.

MOSTRE

STORIE PARALLELE: LETTERATURE E FUMETTI

MOSTRA D’OLTREMARE
Dal 28 aprile al 1 maggio
Il rapporto tra Fumetto & Letteratura è assieme di mutua unione e di netta divisione. Spesso accomunati come parenti, più spesso gerarchizzati a sfavore del “genere” con le nuvolette, in realtà si tratta di due linguaggi ben diversi, con strutture e fruizioni definite.
Spesso però questi due media si sono incontrati, e questa mostra vuole indagarne le intersezioni e i momenti salienti, oltre a mostrare l’attualità della relazione. Tante potevano essere le chiavi di lettura dell’esposizione, noi abbiamo puntato su alcune sezioni, dai numerosi adattamenti a fumetti di opere letterarie, alle biografie di scrittori, alle tante volte in cui un autore letterario si è cimentato con la Letteratura Disegnata, cercando di avere un occhio di riguardo per il Fumetto e la Letteratura del nostro paese.
In mostra quindi tavole originali di questi momenti d’incontro fra i due linguaggi, a partire da quello che viene considerato uno delle prime fusioni delle due Arti, ed anche uno dei suoi momenti più “alti”, ovvero il “Poema a Fumetti” del grande scrittore Dino Buzzati, che nel 1969 si cimentò con il disegno, grazie alle sue indubbie capacità; siamo molto onorati di poter esporre alcune tavole originali dell’opera dell’autore di cui peraltro ricorrono proprio nel 2012 i 40 anni dalla scomparsa. Oltre a tante altre tavole originali dei maestri della Nona Arte, segnaliamo la presenza di alcuni brevi omaggi espositivi ad albi a fumetti di prossima o recente uscita attinenti al tema, e in particolare citiamo la riedizione del Gian Burrasca di Gianni De Luca per Black Velvet, la biografia di Philip K. Dick di Francesco Matteuzzi e Pierluigi Ongarato in uscita per Becco Giallo, l’anteprima dell’adattamento di Gud di un testo di Dacia Maraini per Tunué (La notte del Giocattolo), lo stupefacente graphic novel Sweet Salgari, ispirato alla biografia del padre di Sandokan, a firma di Paolo Bacilieri.

30 ANNI DI MARTIN MYSTÈRE

MOSTRA D’OLTREMARE
Dal 28 aprile al 1 maggio
Tanti auguri, Buon Vecchio Zio Marty!
Il primo numero di Martin Mystère è uscito infatti nel 1982, e nel 2012 la serie festeggia dunque trent’anni di pubblicazioni. Un traguardo invidiabile, che viene degnamente celebrato con l’albo in edicola ad aprile: Castelli & Alessandrini, gli autori con cui tutto ha avuto inizio, hanno realizzato per l’occasione una storia davvero speciale. Sempre per l’occasione, l’albo conterrà 66 pagine in più: un racconto-omaggio che costituisce una mysteriosa sorpresa. Vi diciamo soltanto che sarà al tempo stesso una ristampa e un inedito (?), che il suo protagonista vive a Londra e porta i nomi di battesimo Donald Oswald Craig, eppure lo conoscete benissimo. Poiché ha computo “solo” trent’anni, possiamo considerare Martin poco più di un giovanotto e vi garantiamo che nemmeno quest’anno starà con le mani in mano, e si troverà a che fare con nuovi mysteri. Dovrà vedersela con un apparecchio per leggere i pensieri, con una cospirazione che combatterà insieme a una vecchia amica e con una nuova minaccia degli insidiosi Uomini in Nero; inoltre, rivedrà un personaggio già noto che assomiglia molto a un certo “Spirito con la scure”.

La mostra che lo celebra a Napoli COMICON ripercorre la carriera dello straordinario Detective dell’Impossibile.

CINQUANT’ANNI VISSUTI DIABOLIKAMENTE

PAN | PALAZZO DELLE ARTI NAPOLI
Dal 6 aprile al 2 maggio
CINQUANT’ANNI VISSUTI DIABOLIKAMENTE è la mostra celebrativa per il primo mezzo secolo di vita del Re del Terrore, al PAN | Palazzo delle Arti Napoli dal 6 aprile al 2 maggio 2012.

Oggi ci troviamo a festeggiare i cinquant’anni di Diabolik, nato nel 1962 dalla fantasia di due signore della buona borghesia milanese, Angela e Luciana Giussani. E lo facciamo con una mostra degna dell’inossidabile successo del Re del Terrore, ormai entrato nell’immaginario collettivo degli italiani, anche di quelli che non ne hanno mai letto un fumetto.

La mostra, che ha inaugurato il suo viaggio in Italia a Milano lo scorso marzo, vuole raccontare mezzo secolo di vita del Re del Terrore, dagli esordi a oggi, e per farlo si sviluppa in una serie di teche contenenti cimeli e diabolike memorabilia, arricchite da monitor con filmati d’epoca, carrellate di immagini, foto e disegni.

Sono anche a disposizione del pubblico dei totem interattivi (touch screen) su cui è possibile sfogliare i fumetti e compiere ricerche a tema sui contenuti degli oltre settecento episodi di Diabolik pubblicati sino a oggi.

Inoltre su un grande schermo LCD si può vedere il documentario Le sorelle Diabolike dedicato alla vita e all’opera di Angela e Luciana Giussani.

Dopo Milano, la mostra è ospitata al PAN | Palazzo delle Arti Napoli dal 6 aprile al 6 maggio in occasione della XIV edizione di Napoli COMICON, per poi proseguire il suo viaggio nelle più importanti manifestazioni dedicate ai fumetti… e non solo.

Eccezionalmente e solo in occasione della tappa napoletana, alla mostra è abbinata un’esposizione dal titolo: DIABOLIK AL MURO che propone una panoramica dei manifesti, delle locandine, dei poster, delle stampe artistiche (e altro ancora) dedicate a Diabolik ed Eva Kant, realizzati per i più diversi scopi nell’arco dei cinquant’anni di storia dei personaggi.

La mostra, a cura di Astorina e Napoli COMICON, è a ingresso gratuito e rispetterà i seguenti orari:
da lunedì a sabato ore 9.30-19.30
domenica e festivi ore 9.30-14.30
chiuso il martedì
PAN | Palazzo delle Arti Napoli, via dei Mille 60 – 80121 Napoli

Per INFO: Tel: +39 0814238127

FUTURO ANTERIORE LETTERATURA & FUMETTO

MOSTRA D’OLTREMARE
Dal 28 aprile al 1 maggio
Il tema della letteratura fa da filo conduttore anche per l’edizione 2012 della mostra collettiva FUTURO ANTERIORE, progetto avviato dal 2002 insieme al Centro Fumetto “Andrea Pazienza”.
Lo scopo dell’esplorazione della mostra è quello di offrire agli autori emergenti più interessanti del panorama italiano una vetrina e un’occasione di confronto.
La decima edizione di Futuro Anteriore ruota attorno all’idea di anticipare o proseguire la narrazione di alcuni classici della letteratura Italiana del novecento. Così, gli otto autori selezionati, realizzeranno quattro prequel e quattro sequel, dove non mancheranno riletture originali e sorprese. Gli autori hanno scelto i romanzi di riferimento assieme con i curatori del progetto, cercando di garantire una certa varietà di generi e tematiche. Ogni prequel/sequel sarà di quattro tavole.
I romanzi di ispirazione sono di autori significativi come Umberto Eco, Italo Svevo e Dino Buzzati.
Le opere saranno poi pubblicati in versione digitale, oltre ad essere in mostra a Napoli COMICON, con altre tavole originali che presenteranno il percorso artistico degli autori selezionati.

Gli autori di Futuro Anteriore 2012:
Tiziano Angri
Bianca Bagnarelli
Lucia Biagi
Vanessa Cardinali
Grazia La Padula
Michele Penco
Pietro Scarnera
Cristina Spanò

ALAN & MELINDA

MOSTRA D’OLTREMARE
Dal 28 aprile al 1 maggio
Alan Moore, uno dei più grandi scrittori e sceneggiatori di fumetto mondiale, viene celebrato da una esposizione realizzata dal nostro festival partner di Amadora (Portogallo) che gli dedica un ritratto realizzato con tavole originali e materiali del grande autore di Watchmen, From Hell, La lega degli straordinari gentlemen (solo per citarne alcuni).

Alle tavole e ai materiali di Moore, si affiancano alcune tavole parimenti legate alla letteratura di una grande autrice inglese, Melinda Gebbie, che è anche la consorte del geniale autore di Northampton, ed ospite del nostro Salone.

DANIELE SEPE – IL CANZONIERE ILLUSTRATO

MOSTRA D’OLTREMARE
Dal 28 aprile al 1 maggio
In realtà molto di più di un semplice album “Canzoniere Illustrato” è un volume di grosse dimensioni (ben 106 pagine) contenente12 fumetti per 12 canzoni. Fumetti realizzati da geniali maestri del colore (Mauro Biani, Squaz, Kanjano, Akab, Kranti, Rosaria Cefalo, Shaone, Fulvio Cozza, Giuseppe Guida, Antonino Iuorio, Marcella Brancaforte, Tony Afeltra, Enzo Troiano, Giuseppe Guida, Luigi De Michele) ed arricchito da una splendida copertina del grande Altan.

La musica prevede un menù internazionale di canzoni provenienti da tutto il mondo e dal folklore italiano orchestrati nei più diversi stili, come ci ha ormai abituato Daniele Sepe, e con la partecipazione delle bellissime voci di Floriana Cangiano, Ginevra DI Marco, Flori N Barbu, Mazouk Mejri, Josè Seves, Robero Argentino Lagoa e Brunella Selo oltread una nutritissima schiera di fantastici musicisti.
La prima esperienza di interazione tra musica e fumetto realizzata in Italia.

Ya Mina El Habayeb  7.17
Fratelli Rahbani

Sin La Tale Iaca 4.20
Flori N Barbu – Daniele Sepe – Var. su trad. Romani

Bammenella ‘E Copp”E Quartieri 6.26
Raffaele Viviani

Ajde Jano 7.53
Daniele Sepe – Var. su trad. jugoslavo

Lettera Ai Tiranni 4.39
Marzouk Mejri – Paolo Romano

Era De maggio 3.12
Salvatore Di Giacomo – Pasquale Mario Costa

L’Incubo di Persefone 6.23
Nikos Gatsos – Manos Hatzidakis

Canto dei FIlangieri 3.56
Tradizionale – El. Daniele Sepe

Despreciado Me Voy 3.09
Juan Navarrete – Javier Solis

Fuori Contesto  4.34
Paolo Romano – Daniele Sepe

Partire Partirò 5.59
Daniele Sepe – Var. su trad.

Tonada De Luna Llena 4.48
Simon Diaz

UN’UTOPIA CONTINUAMENTE PRATICATA – I DIECI ANNI DI Q PRESS

Mostra d’Oltremare
Dal 28 aprile
Compie dieci anni la casa editrice Q Press: dieci anni vissuti utilizzando questo formidabile mezzo d’espressione al meglio di ogni sua possibilità. Arrivando a proporre anche forme totalmente nuove, come Ferrovia Secondaria di Dante Diamante e come Q International, la prima rivista al mondo di fumetti senza parole. E dando vita a personaggi originali come il nero italiano Atrox e l’antropomorfico post-apocalittico Anser, ideati da Giuseppe Peruzzo.
Q Press ha fatto scoprire ai lettori italiani diversi nuovi grandi autori del fumetto europeo, da Blutch a Davodeau a Larcenet, e graphic novel di grandi scrittori come Benacquista e Jonquet, che si sono rivelati anche bravissimi sceneggiatori, capaci dunque di rientrare nella linea di altissima qualità narrativa voluta da Q Press. Graphic novel nella collana Oltrenero e graphic journalism -e oltre- in PAMphlet, che può vantare anche la riscoperta di Un fascio di bombe, di Castelli, Gomboli & Manara: una opera fondamentale nell’impiego del fumetto come strumento di informazione.

10X10 – L’EDITORE ATRABILE E LA SCENA FUMETTISTICA SVIZZERA

MOSTRA D’OLTREMARE
Dal 28 aprile al 1 maggio
Creata su commissione di BD-FIL, Festival del Fumetto di Losanna (Svizzera) questa mostra ha celebrato nel 2007 i 10 anni della casa editrice Atrabile.

L’editore ha invitato 19 autori a lui vicini a compiere un esercizio di stile. Ad ognuno è stato chiesto di immaginare, su 100 Post-It ® disposti simmetricamente in un quadrato di 10×10, un lavoro a fumetti originale. La forma naturale di “vignetta” del Post-It, così come i suoi colori, hanno ispirato a numerosi autori una orchestrazione “classica” della loro storia, Post-It dopo Post-It. Altri hanno preso la decisione di rompere il ritmo, invertendo il senso di lettura, sovrapponendoli, moltiplicandoli, addirittura eliminandoli. Gli insieme così realizzati danno un’idea, alla maniera dei racconti pubblicati da Atrabile, di universi legati all’essere umano e all’intimismo. Dal punto di vista tecnico, la china si alterna alla matita e al pastello, ma anche all’acquerello o al découpage. Il risultato è un incrocio visivo e narrativo sorprendente, molto lontano dagli abituali codici del fumetto e, nonostante il supporto scelto, molto differente dalle performance attuali di composizione con i Post-It.

Tra gli altri, in mostra lavori di Frederik Peeters e Tom Tirabosco, ospiti di questa edizione del Salone.

DC COMICS REBOOT!

MOSTRA D’OLTREMARE
Dal 28 aprile al 1 maggio
Uno degli eventi più importanti del festival partenopeo sarà il lancio italiano del tanto atteso reboot di 52 serie DC Comics, già iniziato alcuni mesi fa negli USA. L’universo della casa di Batman e Superman azzera e ricomincia nell’ottica di riorganizzare il parco-personaggi e di andare incontro a nuovi lettori. La neonata casa editrice RW-Lion che ha ereditato il testimone dei diritti della DC porta a Napoli una mostra di tavole originali e materiale preparatorio di alcune delle firme più importanti che sono dietro lo storico rilancio, fra cui David Finch, Lee Bermejo, Alberto Ponticelli ed anche il grande timoniere del progetto, l’amico di COMICON Jim Lee.

OSPITI

  • GIANCARLO ALESSANDRINI
  • ALFRE
  • PAOLO BACILIERI
  • FEDERICO BERTOLUCCI
  • ENRIQUE BRECCIA
  • BRUNO BRINDISI
  • BRRÉMAUD
  • ALFREDO CASTELLI
  • GIANLUCA CESTARO
  • RAUL CESTARO
  • DAE-JOONG KIM
  • FRANTZ DUCHAZEAU
  • BRUNO ENNA
  • TITO FARACI
  • LUCIO FILIPPUCCI
  • DAVID FINCH
  • MELINDA GEBBIE
  • SERGIO GERAS
  • MASSIMO GIACON
  • PAUL GRAVETT
  • LINE HOVEN
  • KILLOFFER
  • LUCA MARESCA
  • MIGUEL ÁNGEL MARTÍN
  • JOHN MCCREA
  • FABIO MOON & GABRIEL BÁ
  • MAURO LAURENTI
  • GIUSEPPE PALUMBO
  • FREDERIK PEETERS
  • MICHELE PETRUCCI
  • ALBERTO PONTICELLI
  • PASQUALE QUALANO
  • ROBERTO RECCHIONI
  • LORENZO RUGGIERO
  • TONY SANDOVAL
  • TOM TIRABOSCO

Per ulteriori informazioni visitate il sito della fiera  http://www.comicon.it/

Articoli Correlati

La serie anime che adatta Edens Zero si è conclusa oggi, Sabato 3 Ottobre 2021, con l’episodio 25. L’account Twitter...

02/10/2021 •

22:16

Tutte le uscite Panini DC Italia del 7 ottobre 2021, direttamente dal sito Panini; scopriamo insieme le novità della casa...

02/10/2021 •

14:00

Il film animato Belle (La principessa lentigginosa e il drago) e il maestro Mamoru Hosoda (Summer Wars) saranno protagonisti ad...

02/10/2021 •

11:45