PC Engine Core Grafx Mini, Konami annuncia i titoli e la data di uscita della retro console

Pubblicato il 12 Luglio 2019 alle 10:19

Konami ha reso noto che PC Engine Core Grafx mini, la versione europea della retro console replica del glorioso PC Engine lanciato da Nec negli Anni 80 in Giappone, sarà disponibile dal 19 Marzo 2020 esclusivamente attraverso Amazon al prezzo di € 89.99; gli utenti Amazon Prime potranno prenotarla in esclusiva dal 15 Luglio

La mini console offrirà 50 giochi preinstallati: 24 giochi saranno in Inglese, 26 in Giapponese.

La lista dei giochi in Inglese prevede:

  • Air Zonk (1992)
  • Alien Crush (1989)
  • Blazing Lasers (1989)
  • Bomberman ’93 (1993)
  • Bonk’s Revenge (1991)
  • Cadash (1991)
  • Chrew-Man-Fu (1990)
  • Dungeon Explorer (1989)
  • J.J. & Jeff (1990)
  • Lords of Thunder (1993)
  • Military Madness (1990)
  • Moto Roader (1989)
  • Neutopia (1990)
  • Neutopia II (1992)
  • New Adventure Island (1992)
  • Ninja Spirit (1990)
  • Parasol Stars (1991)
  • Power Golf (1989)
  • Psychosis (1990)
  • R-Type (1989)
  • Soldier Blade (1992)
  • Space Harrier (1990)
  • Victory Run (1989)
  • Ys Book I & II (1990)

L’elenco dei giochi in Giapponese include invece:

  • Akumajou Dracula X Chi no Rondo (1993)
  • Aldynes (1991)
  • Appare! Gateball (1988)
  • Bomberman ’94 (1993)
  • Bomberman Panic Bomber (1994)
  • Chou Aniki (1992)
  • Daimakaimura (1990)
  • Dungeon Explorer (1989)
  • Fantasy Zone (1988)
  • Ginga Fukei Densetsu Sapphire (1995)
  • Gradius (1991)
  • Gradius II: Gofer no Yabou (1992)
  • Jaseiken Necromancer (1988)
  • The Kung Fu (1987)
  • Nectaris (1989)
  • Neutopia (1989)
  • Neutopia II (1991)
  • Ninja Ryuukenden (1992) – Japanese version of Ninja Gaiden
  • PC Genjin (1989)
  • Salamander (1991)
  • Snatcher (1992)
  • Star Parodier (1992)
  • Super Darius (1990)
  • Super Momotaro Dentetsu II (1991)
  • Super Star Soldier (1990)
  • Ys I & II (1989)

La line up è la medesima della versione per il mercato americano (TurboGrafx-16 mini), mentre quella giapponese (PC Engine mini) include Tokimeki Memorial invece di Salamander.

La console permetterà di salvare in qualunque punto del gioco e offrirà varie opzioni video, tra cui l’effetto tubo catodico già visto sulle mini console Nintendo.

Il giorno del lancio saranno anche disponibili delle periferiche opzionali che includono:

  • Turbo Controller per il Core Grafx mini, un controller con funzioni di sparo automatico
  • Multi Tap per il Core Grafx mini, che permette di giocare in 5 persone in multiplayer

TAGS

Articoli Correlati

Ultima delle serie di Destiny of X ad essere presentata, X-Force continua la sua corsa con Benjamin Percy ai testi, affiancato...

12/01/2022 •

14:17

L’incremento esponenziale dei casi di variante Omicron del Coronavirus ha spinto i vertici di LucasFilm a fermare la produzione...

12/01/2022 •

13:16

Tra le serie mutanti entrate nel nuovo corso Destiny of X, New Mutants è quella da cui ci si aspettava meno sorprese, dato che...

12/01/2022 •

11:42