Sandman – Netflix: Neil Gaiman parla della serie

Primi dettagli sulla serie recentemente annunciata da Netflix dallo stesso Neil Gaiman.

0

Dopo American Gods e Good Omens, un’altra opera di Neil Gaimans è pronta a diventare un adattamento televisivo: stando a quanto recentemente postato dallo stesso autore su Twitter, la prima stagione adatterà i primi otto numeri della serie originali, Preludi e Notturni, preparando il campo per gli ulteriori avvenimenti da sviluppare nella successiva stagione (al momento non confermata ma che, qualora la serie dovesse avere successo, non tarderebbe ad arrivare). Vista la presenza di Lucifer nello stesso servizio streaming, in molti credono che i due personaggi andranno a creare un universo condiviso, nonostante si rimanga nel campo delle supposizioni (considerando anche l’imminente fine di Lucifer con la quinta stagione).

Attualmente, sono stati commissionati 10 episodi più uno supplementare; il primo episodio sarà scritto a sei mani da Neil Gaiman, dallo sceneggiatore e showrunner Allan Heinberg (Wonder Woman, Grey’s Anatomy) e dal produttore esecutivo David Goyer (Batman v Superman: Dawn of Justice).

Netflix descrive Sandman come un ricco amalgama di mito e dark fantasy in cui la fiction contemporanea, il dramma storico e la leggenda sono interconnessi senza soluzione di continuità; la serie segue le persone e i luoghi influenzati da Morpheus, il Re del Sogno, mentre egli rimedia agli errori cosmici — e umani — che ha commesso durante la sua lunga esistenza.

La serie originale a fumetti è stata pubblicata da DC Comics – Vertigo tra il 1989 e il 1996; nel 2013 è uscita la miniserie Sandman Overture, prequel della serie, mentre nel 2018 per celebrare i 30 anni dell’originale è stato lanciato l’universo narrativo Sandman Universe. In Italia Sandman è edito da RW Lion Comics.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui