Ritorno al Futuro 4: Christopher Lloyd sarebbe felice di parteciparvi

Ma il film dovrebbe essere veicolo di un messaggio universale.

0

La star di Ritorno al Futuro Christopher Lloyd sarebbe “felice” di tornare per una Parte IV, ma l’attore di Doc Brown dice che un terzo sequel dovrebbe avere un messaggio d’attualità:

“Penso che in qualche modo sia necessario trasmettere un messaggio su qualcosa che è importante per tutti, universalmente, come il cambiamento climatico. Un modo per incorporare un bisogno contemporaneo nel film e mantenere le sensazioni dei tre capitoli precedenti”, ha detto Lloyd al Niagara Falls Comic Con.

“È una cosa difficile e complicata. Perché non vuoi farne un altro per deludere il pubblico. Quindi non lo so. Sarei felice, per me stesso. Ma vedremo”.

Lavorare di nuovo con il co-protagonista Michael J. Fox, che ha interpretato Marty McFly, non sarebbe una cosa difficile per Lloyd, che ha anzi sottolineato che farlo è sempre stato “molto facile”.

Lloyd non è l’unico che vorrebbe tornare: quando ha affrontato i rumor di un quarto film al Fan Expo di Boston del 2018, l’attore di Biff, Tom Wilson, aveva detto che il pubblico continuerà a guardare il franchise  “fino a quando non farà schifo”.

Lloyd ha riconosciuto che un altro viaggio a Hill Valley potrebbe succedere solo se i co-creatori Robert Zemeckis e Bob Gale “fossero entusiasti di fare un altro episodio”.

Nel 2015 Zemeckis aveva detto che la Universal Pictures non avrebbe potuto resuscitare il franchise se non quando entrambi i Bob fossero morti. “E poi sono sicuro che lo faranno, a meno che non ci sia un modo per fermarli”, ha detto al Telegraph. Zemeckis aveva in ogni caso messo la parola fine per un quarto film la scorsa estate.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui