Sembra che le polemiche sollevate da molti fan (e anche da noi) relativamente al nuovo adattamento della serie Neon Genesis Evangelion abbiano finalmente smosso le acque. Dopo un lungo (e non usuale) periodo di silenzio la piattaforma di streaming ha postato ai fan un messaggio su FB.

Neon genesis evangelion

Facendo riferimento al termine “stato di furia” (il nuovo termine che ha sostituito il più celebre Berserk della prima versione italiana dell’anime), Netflix ha ammesso che lo scontento dei fan era inaspettato e l’ha spinta a prendere drastiche decisioni, promettendo dunque che il doppiaggio italiano e i sottotitoli saranno presto sistemati come richiesto a più voci dai fan italiani; nel frattempo il nuovo doppiaggio, conseguente al recente adattamento di Gualtiero Cannarsi, è stato rimosso in attesa di quello nuovo: sarà magari acquistato da Netflix il primo doppiaggio italiano, quello che abbiamo potuto apprezzare negli anni Novanta e che ora i fan sembrano rimpiangere? Probabilmente è troppo presto per dirlo, ma non è nemmeno da escludere a priori.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui