Da tempo ormai circolano voci secondo le quali Josh Gad sarebbe stato scelto per interpretare il Pinguino nel prossimo film stand-alone di Batman. Dopo aver giocato per mesi con queste speculazioni, l’attore ha voluto chiarire la sua posizione sui social, confermando il fatto che non è coinvolto nel progetto.

“Ok, visto che continuano a farmi questa domanda…così come ho amato torturarvi con tutti questi riferimenti al Pinguino, sento sia arrivato il momento di dirvi che in realtà non interpreterò il personaggio. Ma ho apprezzato tutte le fan art e il supporto”.

Come sappiamo sarà Robert Pattinson a vestire i panni del nuovo Cavaliere Oscuro cinematografico e, un nuovo report del The Hollywood Reporter, suggerisce come la pellicola sarà una storia di formazione, che esplorerà le modalità grazie alle quali Batman è diventato il fenomenale detective che conosciamo. “Il nuovo Batman avrà circa 30 anni e la storia non esplorerà le origine mitiche di Batman, né la storia dell’inizio della sua crociata a Gotham City. L’attenzione verrà focalizzata su Bruce Wayne e la strada da lui intrapresa per diventare uno dei migliori detective al mondo” si legge nel report.

“E’ una storia noir di Batman raccontata molto chiaramente dal suo punto di vista e dall’esperienza che essa porta sulle sue spalle. Spero sarà emozionante ma anche emotiva. Darà risaltato maggiormente alla sua abilità da detective, più di quanto si sia mai visto nei precedenti film fino ad ora: i fumetti lo dicono chiaramente, è il detective migliore del mondo e a questo aspetto non sempre è stato dato il giusto peso nelle precedenti pellicole. Amo la possibilità che ho di poter approfondire questo aspetto, in modo da intraprendere con lui un viaggio alla ricerca dei criminali e percorrere un arco narrativo, che mostri anche l’evoluzione e la trasformazione stessa di Batman” le precedenti parole del regista Matt Reeves.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui