Dragon Ball Super – Broly: le correzioni di Akira Toriyama

Akira Toriyama ha operato sulle correzioni del progetto di Dragon Ball Super: Broly fin dalla bozza.

L’edizione Home Video giapponese di Dragon Ball Super: Broly, il 20° lungometraggio animato ideato da Akira Toriyama con la regia di Tatsuya Nagamine ed ispirato al franchise “DRAGON BALL” , è disponibile in Giappone e all’interno, oltre alla copia del film, c’è un’intervista con il produttore di Dragon Ball Super: Broly, Hayashida Norihiro, e con il leader di Dragon Ball Room, Akio Iyoku.

Recentemente i due responsabili hanno parlato dei piani futuri relativi al prossimo lungometraggio di Dragon Ball e che pare essere in cantiere, ma hanno anche discusso d’altro. Come da titolo, in questo articolo, riportiamo le correzioni che Akira Toriyama stesso ha deciso di apportare al progetto.

L’estratto di questa parte di intervista rivela che Akira Toriyama ha operato su 6 correzioni nella bozza originale del progetto e 3 delle quali erano dedicate al personaggio di Freezer. Inoltre alla fine del film, quando Goku chiama se stesso col nome di Kakarot di fronte a Broly, Toriyama ha chiesto alla produzione che il nostro eroe si presentasse con una particolare espressione facciale.

L’espressione facciale di Goku di cui si parla è presente nel seguente Tweet:

L’edizione Home Video di Dragon Ball Super: Broly uscirà in Italia il 20 giugno con Koch Media Italia e Anime Factory. Il film animato è uscito nelle sale del nostro Paese il 28 febbraio 2019.

Il 20° lungometraggio di Dragon Ball è ispirato al franchise di Akira Toriyama ed è il primo a confluire nel circuito della serie “Super”. Akira Toriyama ha pensato al character design e alla sceneggiatura del progetto che verterà sul racconto delle origini della forza dei guerrieri Saiyan.

Akira Toriyama ha realizzato la sceneggiatura e il design dei personaggi. Tatsuya Nagamine (One Piece Film Z) dirige il lungometraggio, Naohiro Shintani è il responsabile regista delle animazioni e Kazuo Ogura è il responsabile e direttore dell’immagine. Norihito Sumitomo compone le musiche, Rumiko Nagai è il color designer, Naotake Oota si occupa degli effetti speciali e Kai Makino è il regista responsabile della computer grafica. Toei Animation distribuisce il film in collaborazione con 20th Century Fox.

Un pianeta distrutto, una potente razza ridotta in cenere. Dopo la devastazione del pianeta Vegeta, tre Saiyan furono dispersi nello spazio, (destinati a destini diversi) costretti a diversi destini. Mentre due di loro hanno trovato casa sulla Terra, il terzo è stato cresciuto con un ardente desiderio di vendetta, sviluppando così un potere incredibile. Il momento per questa vendetta è finalmente arrivato! I tre destini si incroceranno in una battaglia che scuoterà l’intero universo! Goku è tornato ad allenarsi duramente per poter affrontare i nemici più potenti che le galassie hanno da offrire, e Vegeta non è da meno. Ma quando improvvisamente i due si troveranno di fronte un ignoto Saiyan, scopriranno una forza atroce e devastante“.

COMMENTA IL POST