WarnerMedia pensa a un nuovo servizio streaming: DC Universe a rischio?

Pubblicato il 7 Giugno 2019 alle 09:30

Il settore dei servizi streaming è ormai diventato il campo privilegiato degli investimenti, dopo il successo avuto da Netflix: stando a quanto riportato dal Wall Street Journal, anche WarnerMedia starebbe pianificando l’arrivo sul mercato di una nuova piattaforma streaming con contenuti HBO, Cinemax e Warner Bros.

Il CEO di WarnerMedia John Stankey avrebbe già rivelato il piano commerciale alll’analista Craig Moffett di MoffettNathanson, col costo del servizio compreso tra i $ 16 e i $ 17 mensili. Una versione beta sarebbe già pronta ad arrivare entro la fine dell’anno, con la versione definitiva pronta per marzo 2020.

Ma cosa significherebbe il lancio di un servizio streaming WB per DC Universe? La recente cancellazione di Swamp Thing potrebbe far tremare i fan per il futuro di serie come Titans, Doom Patrol o quella animata su Harley Quinn, ma la soluzione più logica vedrebbe il contenitore tutto dedicato alla DC Comics venire assorbito in una più grande offerta, come quella del catalogo proposto dal servizio WarnerMedia.

Articoli Correlati

Il nuovo trailer di The Batman è stato diffuso in occasione dell’evento DC FanDome 2021 dopo le anticipazioni dei giorni...

16/10/2021 •

22:42

Dwayne “The Rock” Johnson porta l’antieroe Black Adam sul grande schermo e durante il DC FanDome 2021 i fan...

16/10/2021 •

22:39

In occasione dell’evento DC FanDome 2021 sono state diffuse le prime sequenze di The Flash. Il film sul Velocista...

16/10/2021 •

22:21