CHERNOBYL - Jared Harris as Valery Legasov - photo credit Sky - HBO

La miniserie della HBO Chernobyl, che narra i fatti accaduti nell’aprile del 1986 vicino alla città di Pripyat, in Ucraina, ha, infatti, aumentato il turismo del sito nucleare del 40%. Gli episodi ripercorrono l’esplosione del quarto reattore della centrale e la radioattività che ne è derivata e che ha ucciso centinaia tra primi soccorritori, ingegneri e astanti nelle prime due settimane. La serie è stata elogiata dalla critica e dai fan (QUI la nostra recensione) e viene definita il miglior show della HBO da anni. Evidentemente lo storytelling crudo ha colpito gli spettatori e apparentemente li ha incuriositi così da andare a vedere di persona il sito.

Secondo Reuters, il successo della miniserie ha causato una ripresa del turismo per la città fantasma ucraina di Pripyat e la centrale di Chernobyl. L’organizzatore di tour SoloEast ha spiegato che l’azienda “ha visto un aumento del 30% dei turisti che si sono recati nell’area nel maggio 2019”, aggiungendo che “le prenotazioni di giugno, luglio e agosto sono aumentate di circa il 40% da quando è stata trasmessa la serie”. Un’altra guida turistica ha detto di “aspettarsi un aumento simile del 30-40% a causa dello spettacolo”.

Il tour porta gli ospiti a vedere i monumenti delle vittime, i villaggi abbandonati e a pranzare nell’unico ristorante di Chernobyl. Sono anche portati a vedere il reattore numero quattro, che dal 2017 è stato coperto da una vasta cupola metallica alta 150 metri che avvolge il nucleo esploso.

Chernobyl è solo l’inizio di una nuova serie di show per HBO che appare forte anche dopo la conclusione de Il Trono di Spade grazie a Big Little Lies, The New Pope e Watchmen.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui