All’interno degli shonen più celebri al mondo gli antagonisti, almeno quelli di spicco, in qualche modo sono costretti ad abbandonare definitivamente la narrazione per dare spazio alla forza dell’eroe, ma in One Piece, per ora, non è così.

In One Piece l’eroe e protagonista, Monkey D. Rufy, non ha mai ucciso definitivamente un suo avversario e in 21 anni di serializzazione del manga di Eiichiro Oda ne abbiamo visti tantissimi di nemici. Rufy ha dimostrato di sapere superare le sue sfide, ma sempre senza andar oltre una certa linea.

Un appassionato, in occasione delle domande e risposte con Eiichiro Oda raccolte nei tankobon del manga, ha proprio chiesto all’autore come mai Rufy non uccide i suoi nemici. Ecco la risposta come sempre esaustiva e soprattutto di fondamento dell’autore giapponese:

Ottima domanda. La ragione per la quale Rufy non uccide i suoi nemici è perchè gli uomini della sua era vivono per il loro credo e rischiano la vita per proteggerlo. Rufy li sconfigge distruggendo il loro credo. Per i pirati malvagi soffrire una sconfitta o veder distrutto l’onore è peggio della morte stessa. Non è questione di uccidere le persone e, come pirati, a Rufy e i suoi nemici importa molto più di una vittoria o una sconfitta piuttosto che la morte“.

from OnePiece

ONE PIECE è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda all’interno della rivista di Weekly Shonen Jump (Shueisha) dal 1997. Attualmente giunta a 944 capitoli, in Giappone il manga ha collezionato ben 92 volumetti.

In Italia il manga è edito da Edizioni Star Comics e ad oggi sono disponibili i primi 90 volumi.

La serie animata omonima che sta trasponendo l’arco narrativo del Reverie ha raggiunto gli 888 episodi ed è trasmessa ogni domenica. In Italia, licenziata da Mediaset, la serie animata è ferma all’episodio 578.

Hollywood sta producendo una serie televisiva live action con attori reali in carne ed ossa.

One Piece nel 2019 festeggia il 20° anniversario dalla prima messa in onda dell’anime e, in occasione, il 9 agosto 2019 sarà pubblicato nei cinema giapponesi il lungometraggio One Piece: Stampede. Cliccate qui per rivedere il recente trailer e qui l’ultima key visual da parte di Eiichiro Oda.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui