Si comincia il primo giorno del mese con l’arrivo nelle edicole nostrane di “Con la stessa moneta”, Diabolik Inedito numero 7 dell’anno LVIII, che ha firme di E. Lotti, A. Mainardi e A. Pasini (testi), P. Cerveglieri, G. Montorio e L. Merati (disegni), M. Buffagni (copertina). Adolfo Kop colleziona antiche monete d’oro, che conserva in una cassaforte inviolabile. Diabolik, con l’aiuto di Eva, pensa di poter fare il colpo, ma forse c’è chi ha avuto la sua stessa idea.

Il 10 luglio si rinnova l’appuntamento con Diabolik Ristampa, “La serpe in seno”. Nell’ambiente del crimine di Clerville c’è sempre chi è pronto a tradire per amore, chi per denaro, chi semplicemente per salvare la pelle. Per questo Diabolik non si fida di nessuno, e Ginko farebbe forse bene a fare lo stesso. L’albo ha soggetto di A. Argentati e T. Faraci, sceneggiatura di quest’ultimo, disegni di A. M. Ricci e G. Montorio e copertina di S. e P. Zaniboni. L’albo, di 120 pagine, è il numero 697 della serie ufficiale e ristampa una storia dell’anno XLIV di pubblicazione.

Ultimo appuntamento del mese è quello con Diabolik Swiisss, che sabato 20 luglio restituisce al grande pubblico “Manette per Diabolik”, albo numero 302 della numerazione ufficiale che ristampa una storia dell’anno XIV di pubblicazione firmata per i testi dalle sorelle Giussani e per i disegni da F. Bozzoli e G. Coretti. Il trasporto della preziosa corona della principessa Ilaria sembrava l’occasione perfetta, per Diabolik. Ma, forse, questa volta ha sottovalutato l’ingegno di Ginko e le contromisure che ha preparato.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui