One Piece: Eiichiro Oda rivela curiosità su Nami e Nico Robin

Il rispetto e la gentilezza verso le donne per Sanji è tutto ed Eiichiro Oda ci rivela una curiosità in merito.

0

L’amore di Sanji Vinsmoke per il genere femminile è una costante incrollabile della pluriennale serie manga di One Piece scritta e disegnata da Maestro Eiichiro Oda. Sanji ha un modo tutto suo per riferirsi alle donne, lo fa con rispetto e non è mai banale in particolar modo con Nami e Nico Robin.

Diversamente dai suoi compagni di genere maschile, il cuoco dei pirati di Rufy trova sempre motivazione per mostrare la sua parte gentile e in merito gli appassionati hanno voluto far luce su un piccolo mistero.

Nel corso della serializzazione, l’autore giapponese ci ha abituati a delle frasi tipiche per il personaggio di Sanji nel momento in cui si relaziona con le uniche donne della ciurma. Il pirata biondo si riferisce a Nami con “Nami-san”, mentre a Nico Robin con “Robin-chan”.

In una sessione di domande e risposte con l’autore, pubblicata su volumi manga di One Piece, un fan ha chiesto all’autore come mai Sanji chiami Nami “Nami-san” e Robin “Robin-chan”. Quest’ultima è più grande in termini di età rispetto a Nami, pertanto dovrebbe essere trattata con maggiore riguardo.

“Il “-san”, difatti, lo si usa per relazionarsi con persone più grandi rispetto al “-chan”.

Oda ha risposto con queste parole alla domanda e lo ha fatto come solo lui sa fare:

Non ci ho mai pensato profondamente in merito ad essere onesto. Recentemente uno dei miei componenti dello staff mi ha fatto notare come ad una donna piaccia essere trattata come se fosse più giovane quando diventa più grande e trattata come fosse adulta quando è ancora piccola. Il mio assistente mi ha chiesto proprio se Sanji abbia questo in mente mentre si relaziona con loro due e gli ho risposto affermativamente“.

He has a point :3 from OnePiece

Eiichiro Oda è anche in grado di comprendere la psicologia femminile. Cosa si potrebbe voler di più da un essere umano del genere?

ONE PIECE è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda all’interno della rivista di Weekly Shonen Jump (Shueisha) dal 1997. Attualmente giunta a 943 capitoli, in Giappone il manga ha collezionato ben 92 volumetti.

In Italia il manga è edito da Edizioni Star Comics e ad oggi sono disponibili i primi 89 volumi.

La serie animata omonima che sta trasponendo l’arco narrativo del Reverie ha raggiunto gli 886 episodi ed è trasmessa ogni domenica. In Italia, licenziata da Mediaset, la serie animata è ferma all’episodio 578.

Hollywood sta producendo una serie televisiva live action con attori reali in carne ed ossa.

One Piece nel 2019 festeggia il 20° anniversario dalla prima messa in onda dell’anime e, in occasione, il 9 agosto 2019 sarà pubblicato nei cinema giapponesi il lungometraggio One Piece: Stampede. Cliccate qui per rivedere il recente trailer.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui